22 giugno 2018 |

A scuola di cucito: come fare un ottagono all’uncinetto

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Oggi vediamo come fare un ottagono all’uncinetto per creare bellissimi lavori per la casa, per la cucina o la stanza da letto.

Gli ottagoni all’uncinetto sono un lavoro molto ardito, ma dal risultato veramente bellissimo! Con gli ottagoni all’uncinetto si possono creare bei centrotavola o, unendone più di uno, persino copriletto e copertine! Con il singolo ottagono all’uncinetto, invece, si può rinnovare il corredo della cucina con nuove presine, sottopentola e sottobicchieri a forma di bellissimi ottagoni all’uncinetto colorati! Vediamo come fare un ottagono all’uncinetto.


1° giro: partite dal centro

  • Partite creando il centro dell’ottagono realizzando il cerchio magico, oppure (se non sapete come si fa), lavorate 4 catenelle e chiudetele a cerchio con una maglia bassissima nella prima catenella realizzata
  • Lavorate ora due catenelle, che sostituiranno a inizio giro la prima mezza maglia alta e poi altre 7 mezze maglie alte, lavorandole direttamente nel cerchio
  • Alla fine dovete ritrovarvi con esattamente 8 mezze maglie alte (la prima composta dalle due catenelle)
  • Chiudete il giro con una maglia bassissima nella seconda catenella lavorata all’inizio
  • Al termine di questo lavoro avrete un semplice cerchio che è la base del vostro ottagono

2° giro: sviluppate il lavoro e creiamo gli spigoli

  • Per sviluppare l’ottagono creando gli spigoli bisognerà ora aumentare le maglie.
  • Lavorate 2 maglie in ognuna precedente e poi 1 mezza maglia alta nella stessa maglia del giro precedente
  • Nella prossima maglia del giro precedente, lavorate 2 mezze maglie alte, e ripetete lo stesso aumento in ognuna delle successive maglie del giro precedente
  • Chiudete con una maglia bassissima nella seconda catenella lavorata all’inizio
  • Al termine dovreste avere 16 mezze maglie alte, esattamente il doppio del giro precedente

3° giro: sviluppate il lavoro con aumenti differenti

  • In questo giro gli aumenti saranno un po’ diversi quindi bisognerà fare più attenzione.
  • Lavorate le solite 2 catenelle e 3 mezze maglie alte nella maglia successiva, proseguite poi ripetendo, fino alla fine del giro, il seguente schema:
  • 1 mezza maglia alta nella prossima maglia e 3 mezze maglie alte nella successiva (tutte nella stessa)
  • Chiudete con una maglia bassissima nella seconda catenella lavorata all’inizio
  • A questo punto dovreste avere un totale di 32 mezze maglie alte, esattamente il doppia del giro precedente, ma sta volta disposte in maniera sfalsata.

4° giro: allargate i lati dell’ottagono

  • Iniziate con 2 catenelle e poi 1 mezza maglia alta nella prossima maglia. Questa volta  dovete ripetere il seguente schema:
  • 3 mezze maglie alte nella prossima maglia (tutte nella stessa) seguite da 1 mezza maglia alta in ciascuna delle successive 3 maglie del giro precedente
  • Ripetete fino a he non vi rimarranno solo 2 maglie: in queste dovrete lavorare rispettivamente 3 meze maglie alte, tutte nella stessa e 1 mezza maglia alta
  • Chiudete sempre con 1 maglia bassissima nella seconda catenella lavorata all’inizio
  • Alla fine avrete 48 maglie e i lati e spigoli dell’ottagono dovrebbero iniziare ad essere visibili.

5° giro: definite i lati dell’ottagono

  • Facendo attenzione al vostro lavoro, noterete che i lati dell’ottagono sono le basi di triangoli che convergono tutti con i loro vertice al centro dell’ottagono.
  • Proseguite con le solite due catenelle e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime due maglie
  • Ripetete ora questa sequenza:
  • 3 mezze maglie alte nella prossima maglia (tutte nella stessa) e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime 5 maglie
  • Ripetete fino alla fine, fino a trovarvi le ultime 3 maglie che dovrete lavorare così:
  • 3 mezze maglie alte nella prima (tutte nella stessa) e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime 2 maglie
  • Chiudete sempre con 1 maglia bassissima nella seconda catenella lavorata all’inizio
  • Avrete un totale di 64 maglie e i lati più definiti.

Dal 6° giro in poi (opzionale):

  • Arrivate a questo punto sta a voi decidere se la grandezza dell’ottagono è sufficiente o volete proseguire con il lavoro.
  • Eventualmente, procedete nella stessa maniera ripetendo lo stesso giro precedente per quante volte volete ma con questa differenza:
  • Se nel precedente giro lavoravate 3 mezze maglie alte nella stesa maglia ogni 5 mezze maglie alte singole, nei prossimi giri dovete aumentare la frequenza a salti di due. Quindi:
  • 3 mezze maglie alte nella stessa maglia e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime 7 maglie
  • 3 mezze maglie alte nella stessa maglia e poi 1 mezza maglia alta in ciascuna delle prossime 9 maglie e così via.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche