Mangiare bene: 10 falsi miti sul cibo da sfatare

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

L’alimentazione è un argomento complesso e spesso circondato da numerosi miti e credenze popolari. Tuttavia, secondo recenti studi scientifici, alcuni di questi miti potrebbero essere fuorvianti e persino dannosi per la nostra salute. Ecco 10 convinzioni comuni sul cibo che andrebbero riviste.

Il fresco è sempre meglio

Tra le convinzioni più comuni c’è sicuramente l’idea che il cibo fresco sia superiore a quello conservato in scatola. Tuttavia, le scatolette possono essere una soluzione economica altrettanto valida rispetto al cibo fresco per avere frutta e verdura sempre a disposizione. L’importante è fare attenzione ai contenuti di zucchero nei prodotti conservati.

Tutti i grassi sono dannosi

Non tutti i grassi sono nocivi per la nostra salute. Alcuni tipi di grassi come quelli monoinsaturi e polinsaturi presenti nell’olio d’oliva, nell’avocado e nei semi, possono effettivamente ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus e apportare innumerevoli benefici alla nostra salute.

Frutta e diabete

Spesso la frutta è associata a un’elevata quantità di zuccheri. Alcuni studi indicano, al contrario, che il consumo giornaliero di frutta, come mirtilli, uva e mele, può ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Anche per chi ha già il diabete, mangiare frutta intera può aiutare a controllare il livello di zucchero nel sangue.

Il caffè danneggia il fegato

Si tratta di un’idea diffusissima, ma falsa. Al contrario, un moderato consumo di caffè può avere effetti benefici e protettivi per il fegato, grazie alla presenza di antiossidanti.

Latte vegetale vs. latte vaccino

Non è sempre vero che il latte vegetale, come il latte d’avena o di mandorla, sia una scelta migliore rispetto al latte vaccino. Il latte delle mucche contiene più proteine e può essere più nutriente. Inoltre, è importante prestare attenzione al sodio e agli zuccheri aggiunti nei latti vegetali che possono essere dannosi per la salute.

Acqua di rubinetto vs. acqua naturale

L’acqua di rubinetto è spesso considerata meno salutare rispetto all’acqua naturale, ma quello che molti non sanno è che in realtà entrambe sono sottoposte a rigorosi controlli di sicurezza.

Cibi di soia pericolosi

Alcuni studi sugli animali hanno sollevato preoccupazioni sui cibi a base di soia, ma il consumo moderato di tofu, tempeh, edamame, miso e latte di soia può essere sicuro e persino protettivo contro il cancro al seno.

Alimentazione in gravidanza

Durante la gravidanza, è spesso diffusa l’idea che sia necessario mangiare per due, ma si tratta di una credenza popolare. Al contrario è essenziale seguire una dieta sana ed equilibrata, evitando cibi crudi o insaccati che potrebbero causare infezioni. Anche il consumo di alcol dovrebbe essere evitato.

Le patate bianche sono dannose

Nonostante il loro alto indice glicemico, le patate bianche sono una buona fonte di vitamina C, potassio, fibre e altri nutrienti, soprattutto se mangiate con la buccia.

Carne rossa e cancro

Al momento non vi è alcuna evidenza scientifica che la carne rossa non lavorata sia un agente cancerogeno. In quantità moderate e all’interno di una dieta mediterranea, può essere parte di un’alimentazione equilibrata.

In conclusione, è importante essere consapevoli dei miti alimentari e fare riferimento alla ricerca scientifica per prendere decisioni informate sulla nostra dieta. Una dieta equilibrata, ricca di frutta, verdura, proteine magre e grassi sani, rimane la migliore scelta per mantenersi in salute.

Foto da depositphotos.com

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

La capsaicina è il composto chimico che dona il sapore piccante ai peperoncini. Anche se molti la conoscono per il suo effetto infuocato, pochi sanno che questa sostanza ha diversi benefici per la salute. Scopriamo insieme quattro vantaggi che la capsaicina può offrire, andando oltre il semplice pizzicore sulla lingua. Un aiuto per la perdita […]

Dalla metà degli anni ’90 alcuni ricercatori hanno indagato il rapporto tra consumo di alimenti industriali, obesità e varie patologie. In particolare, Carlos Monteiro, un noto epidemiologo e nutrizionista brasiliano, visto l’alto tasso di obesità tra i bambini del Paese, insieme a un team di professori dell’Università di San Paolo, ha realizzato una ricerca che […]

La felicità è da sempre una delle mete più ambite dall’uomo. I greci chiamavano felicità l’eudaimonía, il ‘buon demone’, e –meglio ancora- eutychía, ‘la buona sorte, per Epicuro la felicità era l’assenza di turbamenti, mentre per Socrate la felicità dipende solo da noi stessi e per raggiungerla è necessario adottare una condotta virtuosa e moralmente […]

Il Giappone è un paese rinomato per la sua cultura ricca di tradizione e innovazione, che abbraccia vari campi, dalla cucina alla medicina tradizionale. Tra i tanti tesori che la natura giapponese offre, uno dei più apprezzati è lo yuzu, un agrume unico che non solo arricchisce i piatti con il suo sapore inconfondibile, ma […]