3 consigli per bruciare i grassi velocemente

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Per funzionare quotidianamente, il nostro corpo consuma calorie: il metabolismo di base (vale a dire: l’energia minima necessaria per le funzioni vitali – respirare, far battere il cuore, ecc.) dipende da diversi fattori, tra cui l’età, il sesso, l’altezza o il peso.

Per trovare questa energia, il nostro organismo consuma prima gli zuccheri che riceve dal cibo: i carboidrati, infatti, sono il principale ‘carburante’.

In caso di sforzo prolungato (fisico o intellettuale), il nostro corpo attingerà, quindi, alle sue riserve di grasso. Questi grassi (immagazzinati principalmente nelle cosce, glutei e fianchi) vengono trasformati in energia, in particolare per nutrire la massa muscolare. Il corpo, pertanto, ‘brucia’ i grassi.

Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!

Alimentazione ricca di proteine

Per dimagrire in modo sano e senza mettere a rischio la propria salute non c’è nessun segreto: bisogna cominciare con un’alimentazione equilibrata. Insomma: mangiamo di tutto ma senza eccessi.

Quando l’obiettivo è ‘costringere’ il corpo ad attingere alle sue riserve di grasso, la cosa migliore è consumare più proteine perché rappresentano i ‘mattoni’ che costruiscono la massa muscolare. Tuttavia, più muscoli abbiamo, più questi muscoli consumeranno energia, e quindi più il corpo tenderà a utilizzare il grasso immagazzinato.

Senza arrivare ad adottare una dieta iperproteica – fa male alla salute, e soprattutto ai reni – le proteine ​​vengono privilegiate nei diversi pasti della giornata: una frittata al mattino a colazione, un formaggio bianco senza zucchero per dolce a pranzo, un uovo sodo per merenda, un po’ di carne (rossa o bianca) per cena…

LEGGI ANCHE: Come far passare velocemente il mal di gola.

Praticare uno sport di resistenza

Il nuoto, il ciclismo, la camminata veloce... sono sport di resistenza, ottimi per bruciare i grassi perché, dopo circa 10 minuti di attività fisica, il corpo comincia a consumare i grassi immagazzinati negli adipociti.

Anche la corsa è un ottimo consiglio per bruciare i grassi e dimagrire visibilmente. Un esempio: cominciamo correndo a un ritmo medio per 5 minuti. Quindi, per 3 minuti, acceleriamo correndo almeno il doppio della velocità. Poi, torniamo al ritmo medio per 2 minuti. Ripetiamo 3 minuti “veloci” e poi 2 minuti “medi”.

Evitare gli pseudo-cibi brucia grassi

A volte sentiamo parlare di cibi brucia grassi: attenzione! Nessun alimento ha il potere di provocare un destoccaggio del grasso accumulato negli adipociti.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

In uno studio condotto dall’UC Berkeley, dalla Columbia University e da altre istituzioni, i ricercatori hanno scoperto che diverse marche importanti di tamponi contengono livelli tossici di metalli. I risultati dello studio I ricercatori hanno acquistato tamponi da grandi marchi dell’UE, del Regno Unito e degli Stati Uniti, secondo un comunicato stampa dell’UC Berkeley Public […]

Se vi è capitato di sentire vibrazioni “fantasma” provenire dal cellulare – ovvero quella percezione che si verifica nel momento in cui ci sembra che lo smartphone stia vibrando o squillando quando in realtà non lo sta facendo – sappiate che siete in buona compagnia. Secondo uno studio, questo fenomeno ha colpito l’80% dei partecipanti […]

Gli shirataki sono un tipo di noodle tradizionale giapponese che sta guadagnando popolarità in tutto il mondo per le sue proprietà uniche e i suoi benefici per la salute. Questi noodles sono realizzati dalla radice di konjac, una pianta che cresce in alcune parti dell’Asia. Il nome “shirataki” significa “cascata bianca”, un riferimento all’aspetto traslucido […]