Fondotinta liquido: come sceglierlo e applicarlo perfettamente

di francesca

Il fondotinta liquido rappresenta la formula di make-up viso più classica e più facile da utilizzare su qualsiasi tipo di pelle. Se correttamente applicato è la base principale di ogni trucco che si rispetti.

Scelta del colore

Una delle azioni più difficili è scegliere il fondotinta giusto per la propria carnagione. Non solo per la tipologia di pelle, ma nche per la tonalità esatta del proprio viso.
In questo caso bisogna fare delle prove accurate, stando attente, in particolare, a controllare che il fondotinta non crei distacco di colore tra la mandibola e il collo.
Questo è, infatti, il punto più adatto per controllare che la colorazione scelta sia proprio quella giusta.
In generale, comunque, se il colore della pelle è molto chiaro, il fondotinta da scegliere sarà una tonalità avorio o beige chiaro. Al contrario, se abbiamo una pelle olivastra o ambrata, sceglieremo un fondotinta sulle tonalità beige fino a bronze.
Il fondotinta, più che dare colore alla pelle, serve per creare una base uniforme e compatta di tonalità, lucentezza e opacità.

Un consiglio per le diverse stagioni:


  • In inverno o alla luce del neon, si preferisce una fondotinta con un pizzico di rosa

  • In estate è bene scegliere una fondotinta o “sabbia” o una crema colorata idratante

La preparazione della pelle


  • Per una corretta applicazione del fondotinta liquido, la pelle deve essere pulita e levigata. Si può utilizzare uno scrub per eliminare le cellule morte. Questo atto garantisce una presa migliore sulla pelle e una migliore resa del colore.

  • In alternativa allo scrub (che non si può fare tutti i giorni), si deve pulire il viso con una lozione detergente per liberare i pori della pelle, prima di applicare il prodotto.

  • Applicare una crema da giorno prima di usare il fondotinta, infine, è indispensabile.

  • Idratare la pelle è un passo essenziale perchè aiuta la tenuta del fondotinta nel corso della giornata. I pori infatti, puliti e idratati assorbiranno meglio il prodotto. Le scorie invece, assieme al sebo, non fanno altro che respingere il colore, creando macchie sulla pelle.

Il metodo di applicazione


  • In presenza di imperfezioni quali occhiaie, borse, sfoghi e brufoli, è bene utilizzare un correttore o una base prima di applicare il fondotinta.

  • E’ bene che il fondotinta sia conservato a temperatura ambiente e che non sia esposto a fonti di calore o a temperature basse. Si può riscaldarlo versandone una piccola quantità nella mano.
    Successivamente si potrà applicare utilizzando i polpastrelli oppure con una spugnetta umida per permettere una stesura uniforme e accurata del prodotto su tutto il viso.

  • Evitare di applicare uno strato troppo spesso di fondotinta in modo da non soffocare la pelle.

  • Iniziare dal centro del viso (mento, guance, fronte) portando dall’interno verso verso l’esterno e dall’alto verso il basso.

  • Stendere il prodotto fino alla radice dei capelli, intorno alle sopracciglia e alla base delle orecchie.
    Fare attenzione a sparmarlo bene intorno al naso, dove tende a raggrumarsi. Quando sarà assorbito bene, si può applicare della cipria per facilitare l’applicazione degli altri cosmetici e donare alla pelle un aspetto più vellutato e meno lucido.
Quando la pelle sarà asciutta e uniforme si può procedere col make-up che volete realizzare.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

Incredibile ma vero.  E’ stata davvero una serata da dimenticare per Andrea Delogu che non è stata ammessa all’interno di  un ristorante a Roma perché vestita “in maniera non adeguata”. A raccontare l’increscioso episodio è la stessa protagonista  in un video su TikTok,  da lei pubblicato appena rientrata a casa. Perché  Andrea Delogu non è […]

2 min

La cellulite sulla pancia è un inestetismo che si vorrebbe eliminare quando è presente. Le cause sono molteplici e dipendono dai chili di troppo, dal metabolismo e persino dallo stress. Ma la si può combattere, scopriamo come! Cellulite sulla pancia: come combatterla La cellulite sulla pancia è sintomo di uno stadio di obesità e irregolarità della […]

2 min

La pelle grassa è una problematica a cui spesso è difficile trovare una soluzione.   La causa è un’eccessiva produzione di sebo. Ma fortunatamente ci sono rimedi naturali che possono alleviare il problema o ridurre la quantità di sebo. Questi però possono dipendere da squilibri ormonali per cui è necessario avere un parere di uno specialista. […]

2 min

I peli sul mento sono degli inestetismi a cui sono soggette alcune donne. Purtroppo l’irsutismo non fa piacere e tutte cercano il più possibile di eliminare la peluria, ma è importante trovare il proprio metodo di depilazione per evitare di irritare la pelle.  Alcune ci nascono, ad altre spuntano in un secondo momento. In ogni […]