Cut crease makeup, il trend beauty dal sapore retrò

di Elisa Malizia


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Il 2017 è stato l’anno d’oro del vintage grazie al revival che ha coperto ogni decennio del Novecento; questo trend continua anche nel 2018, soprattutto per quanto riguarda il make up, grazie a star come Lana del Rey e Adele. Cosa hanno in comune queste due artiste? Entrambe adorano e sfoggiano il cosiddetto cut crease make up! Vediamo cos’è e come si realizza questa tecnica per un trucco occhi dal sapore retrò.

[prodotti_amazon]
[amazon] Maybelline palette occhi Gigi Hadid [/amazon]
[amazon] Penna eyeliner tratto spesso [/amazon]
[amazon] L’Oreal mascara incurvante volumizzante [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Tendenze moda trucco 2018: cut crease makeup

Tecnica di trucco amatissima negli anni ’60, il cut crease make up permette di intensificare lo sguardo e dare profondità. La tecnica si realizza grazie a un gioco di luci e ombre, come succede per il viso quando si esegue il contouring; le diverse tonalità di ombretto, usate in zone specifiche dell’occhio e della palpebra, permettono di ottenere un make up intenso e chic dal gusto retrò. Il “cut” della tecnica riguarda la divisione visibile tra palpebra mobile e palpebra fissa. Laddove le due parti si uniscono, si applica un ombretto più scuro, più o meno sfumato in base alla “drammaticità” che volete dare al trucco. Per la scelta dei colori vige la solita regola: vanno scelti in base al colore dell’iride.

Per completare alla perfezione il cut crease make up non può mancare l’eyeliner, meglio se con la tipica ala finale e in tratto spesso. Dovrà essere un tratto netto e preciso, tracciato senza esitazioni! Se volete potete applicare un kajal nero anche all’interno della palpebra inferiore e poi terminare con due passate di mascara volumizzante.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

La maggior parte delle donne ha a cuore la bellezza della pelle, sempre a caccia di prodotti efficaci per mantenerla sana e luminosa e alla ricerca di una perfetta beauty routine. Tra i numerosi ingredienti che promettono risultati sorprendenti, c’è la niacinamide, nota anche come vitamina B3, che ha guadagnato un posto di rilievo nel […]

I fermenti lattici sono ceppi batterici coinvolti nella metabolizzazione del lattosio, un carboidratomolto comune presente in molti cibi, in particolare nel latte, nei latticini e nei formaggi, ma nonsolo. Essi agiscono scomponendo una molecola di lattosio in due molecole di acido piruvico che poisi trasformerà in acido lattico. Per quanto vi siano molti batteri che […]