Capelli a 50 anni, quali sono le tinte che ringiovaniscono?

di Alice Marchese

Il colore dei capelli a 50 anni può decisamente cambiare tutto: a volte cerchiamo una tinta che valorizzi il volto e la carnagione. Il colore perfetto per voi è quello che avevate in giovane età, quello che calza alla perfezione con il vostro incarnato e il vostro stile; ovviamente con qualche accortezza. Ma dobbiamo tenere in considerazione alcuni fattori se vogliamo scegliere il colore fatto apposta per noi. Scopriamoli insieme!

Colori capelli che ringiovaniscono: la carnagione

Non sembrerebbe, ma un ruolo fondamentale è giocato dal sottotono della pelle. Il colore dei capelli deve mettere in risalto il colorito, in modo che occhiaie, rughe e macchie spariscano.

Ecco perché i colori di capelli che ringiovaniscono sono quelli a basso contrasto. Se avete una carnagione chiara, assolutamente bandito il nero e il platino su un incarnato scuro.

Capelli a 50, quali invecchiano la pelle

Quando la pelle è bianca o leggermente rosata, i colori capelli che ringiovaniscono non dovranno fare altro che mettere in risalto questa caratteristica. Da scegliere attentamente, le sfumature del biondo sono perfette proprio come il rosso ramato.

Se il sottotono è rosato, poi, le nuance adatte sono anche il castano chiaro e persino il color caramello. L’obiettivo è illuminare e valorizzare. Sebbene l’intensità del colore ci dà una sensazione di giovinezza, allo stesso tempo il contrasto troppo accentuato invecchia la pelle

E le tinte scure ?

Per le carnagioni più scure l’obiettivo è non appesantire con tinte scurissime. Per dei colori di capelli che ringiovaniscano davvero, però, è bene evitare le colorazioni troppo scure e intense.

Persino per le carnagioni olivastre, infatti, le colorazioni estreme sono un rischio. Soprattutto questo genere di carnagione tende ad essere spenta da tinte troppo eccentriche: che sia qualcosa che illumini il volto

Il biondo invecchia o ringiovanisce?

Le schiariture capelli sono le alleate perfette per evitare colori di capelli che invecchiano. Balayage, shatush e degradé, infatti, sono un ottimo modo per aggiungere riflessi delicati alla chioma e ammorbidire i lineamenti del viso. Con azione antietà assicurata. Molto importante è giocare con i riflessi di luce e ombre per far acquisire alla chioma consistenza, pienezza e lucentezza.

Il biondo cenere declinato su tutta la chioma, ad esempio, invecchia. Screziato da leggere ciocche ghiacciate, invece, può diventare un colore capelli che ringiovanisce. E regala un look molto raffinato.

Capelli a 50 anni: la lista di tinte perfette

  1. Strawberry Blonde
  2. Castano chiaro baciato dal sole
  3. Riflessi color caramello su castano scuro
  4. Biondo con radici più scure
  5. Pink Champagne
  6. Caramel Highlights
  7. Broomstick Blonde

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

È successo a tutte almeno una volta di preparare un’acconciatura perfetta la sera prima e di ritrovare i capelli l’indomani mattina più rovinati. Ma c’è una soluzione a tutto senza dover per forza correre dal parrucchiere il giorno stesso dell’evento. Con qualche piccolo accorgimento la vostra chioma sarà perfetta anche se ve ne siete occupate […]

3 min

La forfora è, sicuramente, un problema antiestetico per chiunque ne soffra. Esistono alcuni rimedi preparato con  pochi ingredienti, noti per le loro proprietà antinfiammatorie, lenitive e sebo normalizzanti per correre ai ripari ed eliminare in modo gentile desquamazione, rossore, irritazione, prurito e, naturalmente, le scaglie bianche tra i capelli. Le cause della forfora Le cause della forfora sono molteplici e […]

3 min

Con la bella stagione e le temperature più elevate, anche i capelli hanno bisogno delle dovute attenzioni. Soprattutto se si tratta di capelli crespi. Purtroppo succede che questo genere di capigliatura necessita di un’adeguata idratazione e , non trovandola, le cuticole, ossia il rivestimento naturale del capello, si sollevano eccessivamente cercando di assorbire l’umidità presente […]