23 maggio 2014 |

Come mettere lo smalto, i consigli per mani sempre perfette

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La pratica è il primo strumento del make up, e non potrebbe essere altrimenti. Imparare a stendere il fondotinta, mettere correttamente l’eyeliner o lo smalto per unghie prevede attenzione e un po’ di allenamento. Gli smalti di ultima generazione, da quelli permanenti a quelli effetto gel, hanno migliorato la resa di questi cosmetici, un tempo molto più delicati. La manicure scompariva in un paio di giorno e lo smalto spezzettato sulle unghie non è proprio il massimo dell’eleganza! Se la durata media di un normale smalto è migliorata di molto, questo non significa che sarà più semplice stenderlo, anzi! Bisogna essere ancora più precise, per evitare sbavature ostiche da eliminare. Vediamo, dunque, come stendere correttamente lo smalto per avere della mani sempre perfette.


Come mettere lo smalto: i consigli

Gli strumenti indispensabili, oltre allo smalto, sono:

  • solvente
  • cotton fioc
  • dischetti di cotone
  • lima per unghie
  • un bastoncino apposito che pieghi le pellicine
  • smalto fissante
  • smalto trasparente come base

Per prima cosa, trovate un posto comodo e stabile dove sedervi e dove poter appoggiare le mani;  ora controllate di non avere pellicine alzate o che coprano le unghie, nel caso ci fossero mandatele indietro con un bastoncino ma non tagliatele, rischiereste di infettarle. Ora, stendete lo smalto trasparente, partendo dalla base dell’unghia e dal suo centro, poi con pennellate decise, passate lo smalto anche ai lati. La base trasparente vi aiuterà ad essere più precise nel passare lo smalto colorato perché uniformerà la superficie dell’unghia. Lasciate asciugare la base trasparente, e passate allo smalto colorato. Con gli stessi movimenti decisi e la stessa modalità dello smalto trasparente, mettete anche quello colorato. E’ probabile avere delle sbavature di colore, alle quali potete rimediare inumidendo un cotton fioc di solvente e passandolo sullo smalto “di troppo”.

Lasciate asciugare lo smalto completamente, cercate di non toccarlo per controllare; passate infine lo smalto fissante che vi aiuterà a mantenere integro lo smalto colorato per un bel po’ di tempo.

Potrebbe interessarti anche