Regina Elisabetta, battutaccia di Alessandro Gassman, polemiche

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

“Mi dispiace per la sua morte, come mi dispiace per la morte di chiunque”. Lo ha scritto su Twitter l’attore Alessandro Gassmann commentando la morte della Regina Elisabetta, avvenuta ieri nel castello di Balmoral. Dopo il tweet pubblicato dall’attore si sono scatenate le polemiche dal web.

Morte della regina Elisabetta, le parole di Gassman

“È morta oggi una anziana signora che mi stava simpatica, ha fatto una vita bellissima e piena di responsabilità, vivendo in castelli e spostandosi a volte in carrozza” conclude.

Secondo qualcuno dei suoi follower, l’attore romano, 57 anni, figlio del grande Vittorio Gassman, si è espresso in modo inopportuno riguardo alla morte della Regina secondo il web. La sovrana è venuta a mancare a 96 anni nella sua lussuosa residenza scozzese di Balmoral giovedì 8 settembre.

Leggi anche: “Morte regina Elisabetta, ecco la nuova linea di successione

La polemica del web

Tra i commenti si legge: “Non è una semplice persona anziana, è un qualcuno che ha fatto storia… è l’ultimo monarca di una storia che fu, piaccia o no. È come suo padre, che ha fatto la storia del cinema, ed altri che fanno lo stesso mestiere, no?”. Oppure: “Che brutto tweet per onorare una sovrana che nel silenzio e nell’ombra ha supportato tante decisioni storiche che hanno segnato la nostra vita. Lo ritengo quasi denigratorio e offensivo”.

E ancora: “Qualcuno regali ad Alessandro un libro di storia delle medie. Adesso che ha raccattato i cuoricini che agognava con la banalità del ‘semo tutti uguali’ magari gli dà un’occhiata e la prossima volta evita figure come chiamare anziana signora un Capo di Stato“.

E c’è qualcuno che non la prende bene e twitta: “Io invece se muori tu stappo una bottiglia”. Gassmann la prende con ironia e risponde: “Vi do la buonanotte con questo tweet, che porta bene”. E intanto sotto continuano i followeer: “Simpatico questo commento”, mente un altro replica: “Ci penserà il karma”.

Com’è morta la regina Elisabetta

La sovrana sembra deceduta per traumi riportati in seguito a una caduta accidentale. La notizia era circolata già giovedì, immediatamente dopo l’ufficializzazione della morte della sovrana, ma solo ieri hanno trovato conferma in fonti attendibili vicine alla famiglia reale. Lo riporta Il Messaggero.
È stata tenuta sotto controllo dai medici preoccupati delle sue condizioni. Le è stato sconsigliato di spostarsi in ospedale e purtroppo la sorte era chiara a tutti. Soprattutto per la mancata presenza a una conferenza programmata su Zoom con il suo Consiglio Privato, prima, e la preoccupazione che il suo staff medico ha ammesso di provare per la sua salute, poi.

Leggi anche:Regina Elisabetta, qual era il menù preferito di Sua Maestà

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

L’eurodeputata maltese Roberta Metsola è stata rieletta oggi, martedì 16 luglio, alla presidenza del Parlamento europeo. La votazione, avvenuta a scrutinio segreto a Strasburgo, ha visto Metsola ottenere un’ampia maggioranza con 562 voti a favore su un totale di 699 votanti, un risultato ampiamente previsto, grazie al sostegno dei popolari, dei socialisti e dei liberali. […]