Papa Francesco chiarisce: “Benedizione alle coppie gay, non alle associazioni LGBT”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Papa Francesco, nell’incontro a porte chiuse con il clero romano, ha risposto ad una domanda sulle benedizioni delle coppie gay.

“Tanti sono sbalorditi ma non hanno letto bene. Ci vuole un buon ascolto”, avrebbe detto Bergoglio, secondo fonti presenti all’incontro che si è tenuto nella basilica di San Giovanni in Laterano.

Nello specifico, il Pontefice avrebbe chiarito che il provvedimento sulle benedizioni delle coppie gay riguarda “le persone, non le organizzazioni. Se viene l’associazione LGBT no, le persone invece sempre”.

Papa Francesco ha anche spiegato perché in Africa il provvedimento non sarà adottato: “La cultura non lo accetta” e ha aggiunto: “Noi benediciamo le persone, non il peccato”, “forse vengono come coppie o come persone”.

Infine, un esempio: “Quando benediciamo un imprenditore non ci chiediamo se ha rubato”.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

L’eurodeputata maltese Roberta Metsola è stata rieletta oggi, martedì 16 luglio, alla presidenza del Parlamento europeo. La votazione, avvenuta a scrutinio segreto a Strasburgo, ha visto Metsola ottenere un’ampia maggioranza con 562 voti a favore su un totale di 699 votanti, un risultato ampiamente previsto, grazie al sostegno dei popolari, dei socialisti e dei liberali. […]