Giovanna Pedretti, Selvaggia Lucarelli lascia il social media X

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Selvaggia Lucarelli è nell’occhio del ciclone dopo la morte di Giovanna Pedretti e su Instagram ha condiviso le minacce e gli insulti che sta ricevendo.

L’ex giornalista – ha annunciato l’addio all’Ordine nel maggio 2023 – ha dichiarato: “Ovviamente nel caso dovesse succedere qualcosa (non a me, ripeto, io sono forte) diamo la colpa ai social, non ai giornali. Mi raccomando!”.

Su X, inoltre, la Lucarelli, 49 anni, ha annunciato che, per un po’ di tempo, utilizzerà solo Instagram come social media: “Nessuno ha il coraggio di fare una riflessione sul ruolo della stampa in questa vicenda e domandarsi perché una notizia irrilevante e pure falsa era in home ovunque. Si preferisce scaricare le colpe più genericamente sui social brutti e cattivi, social che alla fine sono il perfetto capro espiatorio del giornalismo”.

Tuttavia, la Lucarelli sta subendo attacchi politici, come nel caso di Elena Murelli, senatrice della Lega e componente della commissione Vigilanza Rai: “Qualcuno a sinistra è già impegnato a difendere i partecipanti alla gogna mediatica contro la ristoratrice di Lodi. Ricordiamo a questi signori che c’è un’unica vittima: la signora Giovanna. Urge una seria riflessione, a cominciare dal Tg3 e dai Lucarelli, ospiti fissi dei salotti Rai, che hanno trattato la vicenda come il Watergate”.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

L’eurodeputata maltese Roberta Metsola è stata rieletta oggi, martedì 16 luglio, alla presidenza del Parlamento europeo. La votazione, avvenuta a scrutinio segreto a Strasburgo, ha visto Metsola ottenere un’ampia maggioranza con 562 voti a favore su un totale di 699 votanti, un risultato ampiamente previsto, grazie al sostegno dei popolari, dei socialisti e dei liberali. […]