Compleanno boicottato della figlia, lo sfogo dell’influencer contro le altre mamme: “Invidiose perché sono bella”

di Gaetano Ferraro


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Fa discutere lo sfogo di Carla Bellucci, nota influencer e modella inglese. La donna aveva organizzato una festa di compleanno in grande stile per i 2 anni della figlia, spendendo oltre 5.000 sterline tra cibo, intrattenimento e persino un’attrice vestita da sirena. Peccato che nessuno si sia presentato alla festa.

Lo sfogo di Carla Bellucci dopo la festa di compleanno mancata della figlia

Carla, che sui social conta quasi 160mila follower, denuncia l’ostilità delle altre madri dei compagni di asilo della figlia, che avrebbero boicottato il party per invidia nei suoi confronti. “Al compleanno di mia figlia ci sarà solo lei perché le altre mamme mi odiano, sono invidiose di me e, proprio per questo, non porteranno i loro bambini alla festa” – è lo sfogo della modella sul tabloid Daily Star. Secondo Carla Bellucci, all’origine dell’ostracismo ci sarebbe l’invidia per il suo aspetto fisico e il suo stile di vita.

Il passato controversi di Carla Bellucci e le critiche ricevute

La donna non gode di grande stima nel Regno Unito, soprattutto da quando anni fa finse depressione per ottenere un intervento di chirurgia plastica al naso a spese del sistema sanitario nazionale. Da allora è stata presa di mira dagli inglesi anche per via delle sue apparizioni social decisamente audaci. “Forse è a causa del modo in cui vivo la mia vita e del modo in cui la rappresento sui social. Le persone semplicemente non sono d’accordo” – spiega Carla. Che però non sembra dare troppo peso alle critiche: “Alla fine, ciò che davvero conta, è che io sia felice e i miei figli con me”.

Il dibattito sollevato dalla vicenda

Madre di 4 figli, l’influencer tiene molto alla privacy della sua prole, che non appare mai sul suo seguitissimo profilo Instagram. Anche se i pargoli non sembrano soffrire più di tanto per lo stile di vita della genitrice: “I miei figli non hanno mai giudicato il mio lavoro” assicura Carla. La vicenda sta facendo discutere Oltremanica, sollevando il tema del bullismo tra madri e del giudizio che spesso colpisce le donne che non rientrano negli standard. Da una parte c’è chi difende la scelta di Carla Bellucci di vivere liberamente la propria immagine, dall’altra chi la accusa di mercificazione del corpo femminile. Ma il vero tema sollevato dalla influencer è forse un altro: l’importanza di non emarginare i bambini per i presunti comportamenti discutibili dei genitori.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria