Momenti di dolore a “Estate in Diretta”: è morto a 20 anni il figlio dell’autrice Elena Martelli

di Gaetano Ferraro


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Una terribile notizia ha sconvolto ieri il team di “Estate in Diretta”, lo storico programma pomeridiano estivo di Rai 1. Durante la puntata di venerdì, i conduttori Nunzia De Girolamo e Gianluca Semprini hanno dato notizia di una tragedia che ha colpito una delle autrici della trasmissione, Elena Martelli. Suo figlio Bernardo Marziani, solo 20 anni, è morto a causa di un sarcoma di Ewing, un raro tumore maligno che gli era stato diagnosticato nel 2022.

Una giornata drammatica per il team di “Estate in Diretta”

“Per noi è stata una giornata molto difficile, una giornata drammatica” ha detto la De Girolamo con le lacrime agli occhi. Bernardo lottava con coraggio da due anni contro questa terribile malattia che gli era stata scoperta dopo atroci dolori alla gamba sinistra. Nonostante la chemio e gli interventi, purtroppo le metastasi avevano raggiunto i polmoni rendendo vana qualsiasi cura.

La vita di Bernardo tra Roma e Amsterdam

Il 20enne conduceva una vita tra Roma, dove viveva con la famiglia, e Amsterdam dove studiava e lavorava come modello. Attraverso i social condivideva la sua battaglia con migliaia di follower. “Ho fatto tutte le chemio preliminari all’operazione, ma poco prima che mi operassero, sono diventato metastatico, e quindi hanno dovuto cambiare la terapia” aveva raccontato nell’ultimo video.

Un lutto terribile per la famiglia e il team di “Estate in Diretta”

La notizia della sua prematura scomparsa ha sconvolto il team di Estate in Diretta. “Per tutti noi è stato durissimo. Vogliamo mandare un forte abbraccio alla sua mamma Elena e al papà Gianluca” ha detto ancora la De Girolamo tra le lacrime. Un lutto terribile per una famiglia distrutta da un male incurabile che si è portato via un ragazzo pieno di vita e di sogni.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria