Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Psicologia del tradimento: le donne in carriera sono le più infedeli

Salute - 2 maggio 2011 Vedi anche: Psicologia a 360

Tradiscono di più gli uomini o le donne? Secondo i ricercatori dell’Università di Tilburg non si tratta di una questione di genere bensì di potere: le persone che ricoprono posizioni più alte professionalmente, sono più inclini al tradimento.

Fino a poco tempo fa si credeva che fossero proprio gli uomini quelli più inclini all’infedeltà , ma ad aprirci nuove prospettive sull’argomento è un team di ricercatori dell’Università di Tilburg in Olanda, che ne fa invece una questione di potere.

Questa ricerca ha sottoposto ad esame stili di vita e comportamenti di oltre 1500 professionisti, scoprendo che in realtà non esiste alcuna distinzione tra i sessi quando si ha a che fare con l’infedeltà, specialmente tra le coloro che occupano ruoli di potere.

Finiscono così nel mirino degli infedeli anche moltissime donne, che oggi come gli uomini, professionalmente occupano ruoli molto importanti. Risultato? Le donne in carriera sono le più infedeli. Un punto a favore per le mamme casalinghe, meno inclini ad avventure o storielle extraconiugali.

Articolo scritto da: Danila Tarantino

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA