Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Cocktail e aperitivi sfiziosi per Natale

Cucina - 20 dicembre 2010 Vedi anche: Cocktails e aperitivi Natale

Per un Natale davvero chic e raffinato una parte molto importante del vostro menù sono i cocktail e gli aperitivi da servire prima degli antipasti, per stuzzicare l'appetito con qualcosa di buono e originale.

Ecco alcuni cocktail e aperitivi che potete facilmente fare in casa senza alcuna difficoltà, vediamo come fare i cocktail classici, quelli alla frutta e quelli che come ingrediente di base hanno il Martini, e per ultimo anche il nuovissimo cocktail Martini Royal che si prepara con il Martini rosato.

Long drink classici
(dosi per 4 persone)

Garibaldi

Mescolate in una brocca 4 dl di succo d’arancia, 1,5 dl di bitter Campari. Mettete il ghiaccio in dei bicchieri tumbler alti e versate il cocktail, mescolate a lungo e decorate con fettine di arancia.

Barracuda

Prendete lo shaker e mettete il succo di due limoni, un cucchiaino di zucchero a velo, 8 cubetti di ghiaccio, 2 bicchierini di rum, 2 bicchierini di Cointreau e due bicchieri di succo di ananas, shakerate bene e poi versate il cocktail nei bicchieri. Completate con lo spumante freddo, una fettina di limone e una ciliegia candita.

Americano

Prendete 4 bicchieri ed in ognuno mettete 3 cubetti di ghiaccio, una bottiglietta di Bitter Campari e un bicchiere di Martini rosso, mescolate e poi completate con acqua tonica. Decorate con una fettina di arancia e scorzette di limone tagliate a julienne.

Vodka and Tonic

Prendete 4 bicchieri alti da cocktail e mettete 4 cubetti di ghiaccio, versate la vodka fino ad arrivare a metà bicchiere, unite acqua tonica a piacere e mescolate dolcemente. Decorate con uno spicchio di limone e servite.

Drink Tom Collins

Prendete un bicchiere alto da cocktail e mescolate 4,5 cl di gin, un cucchiaino di zucchero e un cucchiaino di succo di limone, aggiungete dei cubetti di ghiaccio e mescolate. Decorate con una fetta di lime e una ciliegia candita!

Cocktail con il Martini

Martini Cocktail classico

Mescolate 0,5 dl di Martini extra dry con 3,5 dl di gin, mescolate e poi mettete il cocktail nei bicchieri freddi e completate con un’oliva verde e una fetta di limone.

Vesper

Mescolate 0,5 dl di Martini extra dry con 3, 5 dl di gin e con 3,5 dl di vodka, agitate nello shaker ma senza mescolare e servite. Questo cocktail è famoso perché è il preferito di James Bond!

Negroni

Mescolate gin, vermouth rosso, campari e scorza d’arancia, shakerate e servite!

Manhattan dry

Mescolate nello shaker whisky, vermouth rosso e angostura, agitate bene e servite.

Skipper

Mettete nello shaker vermouth bianco, whisky, succo d’arancia e ghiaccio tritato.

Martini Royal

E’ l’ultimo cocktail di casa Martini e si prepara con il nuovissimo Martini rosato. Mettete nel bicchiere a baloon il Martini rosato e prosecco in parti uguali, tanto ghiaccio e una spruzzata di arancio e fettina dentro, agitate e servite!

Aperitivi alla frutta
(dosi per 2 persone)

Aperitivo alcolico con ribes e pompelmo rosa

Pestate nello shaker 2 cl di succo di limone, 2 cl di zucchero liquido e 2 rametti di ribes, aggiungete 6 cubetti di ghiaccio, 6 cl di vodka, 4 cl di Martini rosato e 4 cl di succo di pompelmo rosa, chiudete lo shaker e agitate energicamente. Filtrate il cocktail con un colino e mettetelo in due coppe con dei cubetti di ghiaccio. Decorate con la scorza di lime tagliata a spirale e una fettina di carambola.

Aperitivo frizzante al kiwi

Sbucciate un kiwi, tagliatelo a fette e poi frullatelo con il frullatore fino ad avere un succo omogeneo. Filtrate il succo e mettetelo in una caraffa, aggiungete 2 dl di spumante secco e un cucchiaio di gin, mescolate a lungo e poi versate il cocktail nei bicchieri flùte. Decorate con la scorza di limone, un bastoncino colorato oppure con un ombrellino carta. Potete accompagnare questo drink con patatine e fiori di cappero.

Per accompagnare i drink e gli apertivi potete portare in tavola anche degli stuzzichini sfiziosi:

  • Cipolline e cetriolini sott’aceto
  • Olive nere, verdi o piccanti
  • Arachidi, anacardi, pistacchi, mandorle tostate o salate
  • Stick salati, crakers tondi, patatine, salatini misti ecc

Articolo scritto da: Melissa

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA

  • Inserito da Bizio

    salve….ma chi cavolo ha scritto la ricetta del Martini Royal!?!? nello shaker lo spumante???? volete che vi esploda in mano mentre lo agitate!?!..va preparato direttamente nel bicchiere a baloon,tanto ghiaccio e ingredienti in parti uguali,spruzzata arancio e fettina dentro..scusate,solo per evitare che qualcuno faccia dei danni..una buona giornata a tutte/i

  • Inserito da Antonietta

    Mi permetto di segnalare un bel sito Ricettechef.it … pieno di belle ricette grazie