Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Orecchini in legno fai da te, i più belli da realizzare

Hobby e Casa - 9 ottobre 2015 Vedi anche: Creare con le perline, Tutorial bigiotteria fai-da-te

Orecchini in legno fai da te: ecco i più belli da realizzare! Se volete creare dei bijoux fai da te, sappiate che bastano pochi materiali e pochissimi attrezzi per realizzare dei gioielli davvero originali e creativi. Tra i vari materiali da utilizzare per fare le vostre creazioni, il legno naturale si presta molto bene per la realizzazione di orecchini fai da te. Scoprite allora le tante idee per creare gli orecchini in legno in stile etnico!

Gli orecchini in legno sono bijoux molto belli e particolari, molto spesso reperibili presso negozi etnici o artigianali. Tanti sono i modi per realizzare questo tipo di bijoux e tante sono le forme che possono avere i vostri orecchini in legno: circolare, pendente, triangolare, quadrata, a foglia. Naturalmente, potrete anche personalizzare i vostri orecchini, decorandoli in vari modi e a vostro piacimento.

Come realizzare degli orecchini di legno fai da te

Gli orecchini in legno sono bijoux che in genere si acquistano e spesso vengono realizzati e decorati a mano. Tuttavia, se avete un po’ di pazienza o se siete pratiche nella realizzazione di creazioni di questo tipo, potete cimentarvi voi stessi nella loro creazione. Per creare gli orecchini in legno, procuratevi questi materiali: basi in legno (come balsa o pino), monachelle o ganci, anellini per orecchini, colori acrilici, vernice, traforo, trapano, carta vetrata. Per prima cosa, procuratevi le basi in legno, che si possono trovare nei negozi online, nei negozi specializzati in decoupage, modellismo e hobby creativi. Prendete un foglio di legno di 2,5 mm come ad esempio la balsa, facilmente intagliabile con il traforo (in alternativa potete usare anche del legno di pino o di ulivo). Disegnate su un foglio di carta un cerchio del diametro di 5 cm, poi ritagliate la forma e usatela come stampo per riportare il disegno sul legno. Create due forme sul foglio di balsa e procedete a tagliarle con il traforo, ma prestate molta attenzione e cautela a usare questi strumenti, specie se non siete pratiche. Quando avrete realizzato i due orecchini in legno, procedete a rifinirli con la carta vetrata a grana fine e levigate tutta la superficie. Prendete poi il trapano, montate una punta fine da 0,5 mm e praticate sugli orecchini un minuscolo foro (serviranno per agganciare l’orecchino alla monachella o gancio).

Una volta completato questo lavoro, procedete poi alla decorazione degli orecchini in legno. Se utilizzate un legno come l’ulivo o legno naturale, vi basterà verniciarlo per ottenere degli orecchini con venature naturali. Se avete usato la balsa, potete dipingerli usando i colori acrilici in purezza e decorando la superficie con dei motivi a scelta: fiori, disegni, forme geometriche, strisce o righe. Lasciate asciugare il colore almeno per una notte e verniciate con la vernice entrambi i lati degli orecchini (potete optare per quella opaca, perlescente o lucida trasparente), lasciando sempre asciugare qualche ora. Infine, prendete la base e infilate un anellino nei fori precedentemente praticati e a questo anellino agganciate la monachella, stringendo bene le chiusure con le pinze.

Ovviamente, in alternativa ai colori colori acrilici, potete decorare gli orecchini in legno anche in altri modi: con brillantini colorati, con filato di lana, con stoffa oppure potete fare un vero e proprio lavoro di decoupage o creare effetti particolari come ad esempio il mosaico.

Sfogliate la fotogallery per scoprire tutte le idee per realizzare gli orecchini in legno fai da te!

Leggi anche:
Creare orecchini con la tecnica a catena
Creare bjoux con perline di legno

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA