Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Talloni secchi e screpolati, i migliori rimedi per piedi sani

Bellezza - 25 maggio 2016 Vedi anche: Cura della pelle, Pedicure

L’estate è alle porte e i vostri talloni sono secchi e screpolati? Ecco i migliori rimedi naturali low cost per piedi sani e belli senza troppa fatica. Dal bicarbonato alla pietra pomice, ecco gli infallibili suggerimenti delle nonne.

  • Talloni secchi e screpolati, ecco uno dei problemi più comuni che spesso a noi donne crea un po’ di imbarazzo! Tutti desideriamo una pedicure perfetta e soprattutto talloni morbidi, lisci e idratati, ma spesso ce li ritroviamo secchi e screpolati. Cosa fare in questi casi? Sicuramente il suggerimento migliore è prevenire questo tipo di problema antiestetico con uno scrub settimanale, ricordandoci che anche durante l’inverno i piedi vanno curati e idratati nel modo corretto. Dunque oggi vogliamo focalizzarci proprio sui talloni, suggerendo tanti rimedi naturali per piedi sani e belli da sfoggiare liberamente durante l’estate.

  • Pediluvio al bicarbonato

    Bicarbonato

    Potete utilizzare gli oli essenziali che più gradite per profumare l’acqua ma non dimenticatevi di aggiungere anche il bicarbonato, un toccasana per ammorbidire i talloni. Bastano tre cucchiai di bicarbonato e un po’ di acqua calda, aggiungete olio essenziale di lavanda o quello che preferite e lasciate in piedi a bagno almeno 15 minuti. Dopo potete proseguire con uno scrub.

  • Scrub per talloni

    salute piedi inverno

    È indispensabile farlo almeno una volta a settimana, anche se probabilmente non avreste mai pensato che lo scrub servisse anche per rendere i piedi più morbidi. Non avete voglia di spendere in prodotti per la cura dei piedi? Nessun problema: basterà semplicemente mescolare dello zucchero, o del sale se preferite, con un olio a vostra scelta (andrà bene anche l’olio d’oliva) per ottenere uno scrub cremoso da applicare sui piedi.

  • Pietra pomice

    Pietra pomice

    È uno dei rimedi più antichi che però sembra essere caduto in disuso, invece la pietra pomice potrebbe rivelarsi un buon alleato per i vostri talloni secchi e screpolati. Potete utilizzarla dopo il pediluvio per ammorbidire la pelle e rimuovere le cellule morte. Basterà strofinarla nella zona interessata eseguendo movimenti circolari. Dopo si consiglia di applicare una crema idratante sui talloni.

  • Esfoliante naturale

    Piedi

    Usando ancora una volta il bicarbonato potreste preparare un prodotto naturale abrasivo, in realtà molto più delicato di uno scrub preparato con il sale da cucina grosso, da massaggiare sui talloni per rimuovere le cellule morte. Basteranno due cucchiai di bicarbonato di sodio da mescolare a due cucchiaio di acqua tiepida, va bene anche calda se lo preferite. Prendetevi qualche minuto e massaggiate il composto sui talloni, ma volendo anche sull’intera pianta del piede, e alla fine non dimenticate di applicare sui piedi un velo di crema idratante.

  • Impacco per i piedi al miele

    Miele

    Il miele è uno dei rimedi naturali più efficaci per la cura della nostra bellezza ed è particolarmente adatto a chi ha problemi di secchezza della pelle, per cui è sicuramente indicato anche nel trattamento dei talloni secchi e screpolati.  Basterà applicare del miele sui talloni e lasciarlo in posa trenta minuti circa per ammorbidire la pelle e rimuovere le cellule morte. Potete fare questo impacco anche dopo il classico pediluvio.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA