Masterchef Italia 12, Bruno Barbieri: cosa sappiamo della sua vita privata?

di Manuela Zanni


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Bruno Barbieri è tra gli attuali giudici di MasterChef  Italia 12 il più longevo e l’unico presente in tutte le edizioni del talent culinario,  ripartito  lo scorso 15 dicembre, per la sua dodicesima edizione. Cuoco, personaggio tv e anche conduttore, nella sua carriera da chef ha vinto 7 Stelle Michelin, ma cosa si sa della sua vita privata?

Chi è Bruno Barbieri

Originario di Medicina, Bologna, 60 anni, deve la passione per la cucina alla nonna che gli dà le prime nozioni. Diplomatosi alla scuola alberghiera di Bologna, nel 1979 lavora come secondo cuoco sulle navi da crociera conoscendo le culture culinarie di altre nazioni. Tornato in Italia un anno e mezzo dopo e in seguito a diverse esperienze approda alla Locanda Solarola di Castel Guelfo; il ristorante guadagna per due anni consecutivi due stelle Michelin.

Natale Barbieri

Natale Barbieri

La carriera di Bruno Barbieri

Giunge quindi al ristorante Il Trigabolo di Argenta, sotto la guida dello chef Igles Corelli (che lo stesso Barbieri definirà essere il suo unico mentore) coadiuvato da Giacinto Rossetti e Mauro Gualandi e anche qui vengono riconosciute due stelle Michelin. Barbieri apre poi il ristorante Arquade nell’Hotel Villa del Quar-Relais & Châteaux di San Pietro in Cariano. Il locale compare sulle guide gastronomiche del 2006 con due stelle Michelin, mentre Gambero Rosso lo segnala con tre forchette. Dopo due anni in brasile ritorna in Europa e apre, a Londra, il ristorante Cotidie, che un anno dopo cede allo chef Marco Tozzi. Nel 2016 apre a Bologna un nuovo bistrot, il Fourghetti, che nell’agosto 2020 cede a Erik Lavacchielli. Autore di numerosi libri, tra cui uno del 2007 dedicato alla cucina senza glutine (Squisitamente senza glutine), è protagonista di programmi televisivi per l’emittente Gambero Rosso Channel e collaboratore di varie radio. Poi la grande notorietà con MasterChef Italia. Dal 2018, sempre per Sky, è alla conduzione del format Bruno Barbieri – 4 Hotel.

Cosa sappiamo della vita privata dello chef

Tifoso dell’Inter, Barbieri da giovane giocava a calcio, sport che ha praticato a buoni livelli fino all’età di vent’anni. Celibe e noto per essere piuttosto riservato sugli aspetti della sua vita che non riguardano l’attività di chef, Barbieri in alcune interviste ha dichiarato il difficile rapporto avuto con il padre, con il quale ebbe occasione di riallacciare soltanto in età adulta, e il suo timore che questi non apprezzasse la sua scelta professionale nel settore della cucina. In diverse interviste ha rivelato di aver scelto la carriera a scapito della famiglia, esprimendo comunque il desiderio di avere una figlia.

Masterchef 12

Masterchef 12

LEGGI ANCHE: Natale 2022, i suggerimenti per il pranzo di chef Bruno Barbieri

La confessione di Bruno Barbieri sul padre: “Eravamo all’opposto”

In una intervista al Corriere della Sera, Bruno Barbieri ha parlato con il cuore in mano, del suo passato, della sua famiglia e del ( difficile) rapporto con i genitori e soprattutto con il padre. Con lui, infatti, il rapporto non era dei migliori: “Io e mio papà abbiamo sempre avuto visioni della vita all’opposto, lui mi voleva ingegnere e invece ho fatto il cuoco. Già questo dice tutto. Eravamo legati da un profondo amore che a volte non avevamo il coraggio di esprimerci l’un l’altro e alla fine eravamo diventati amici. È lui che mi ha insegnato che nella vita non bisogna mai mollare: io ho sempre avuto una gran voglia di arrivare e credo sia morto orgoglioso di quello che ho fatto”.

LEGGI ANCHE: 4 Hotel di Bruno Barbieri, torna la sfida tra gli albergatori 

Bruno Barbieri è tra gli attuali giudici di MasterChef  Italia 12 il più longevo e l’unico presente in tutte le edizioni del

;

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Sempre al fianco di Charles Leclerc, vincitore dell’ultimo Gp di Monaco, la giovanissima fidanzata Alexandra Saint Mleux è diventata una presenza costante nel paddock di Formula 1. I due si frequenterebbero da circa un anno e sembrano davvero inseparabili. Ventidue anni, studentessa in Storia dell’Arte, appassionata di moda, non perde una gara e ha un […]