Vladimir Luxuria, Tapiro d’Oro da “Striscia la notizia”: il motivo

di Ilaria Macchi


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Non sembra esserci davvero pace per Vladimir Luxuria, alle prese con la sua prima esperienza da conduttrice, ma con un bilancio che non può essere certamente positivo. “L’Isola dei Famosi 2024“, infatti, raramente supera, se non di poco, il 15% di share, a conferma di come l’interesse che il programma riesce a generare non sia dei migliori.

Anche i concorrenti non sembrano essere di aiuto, in diversi, infatti, sono arrivati ad abbandonare, anche se costretti da gravi problemi di salute che impedivano loro di continuare (l’ultimo è stato Joe Bastianich, certamente il più famoso tra quelli sono partiti per l’Honduras). A conti fatti l’invito che l’ex parlamentare aveva fatto all’iniizio di questa edizione cercando di augurarsi che nessuno potesse ritirarsi è suonato come un triste presagio.

A scuotere l’ambiente ci ha pensato poi anche il “caso Francesco Benigno“, squalificato in seguito a una lite con Artur Dainese. In un primo momento la redazione aveva scelto di non mostrare le immagini, di fronte alle continue invettive dell’attore si è però scelto di farlo, pensando che questo potesse spingerlo a calmarsi. E invece così non è stato, quasi ogni giorno lui è protagonista di una diretta su Facebook dove si lascia andare a critiche anche pesanti, anche se il limite è stato superato quando è arrivato a fare insulti transfobici a Vladimir Luxuria.

Tanto è bastato per spingere “Striscia la notizia” a consegnarle il Tapiro d’Oro, come si fa spesso in casi simili. “Ma che ho fatto per meritarmi il Tapiro? – ha esordito Vladimir -. Qualsiasi cosa abbia fatto va bene perché non vedevo l’ora di riceverlo”.

A quel punto Valerio Staffelli le ha svelato la motivazione: “Le abbiamo portato questo Tapiro per gli insulti omofobi che ha fatto il signor Benigno. Nel 2024 un atteggiamento del genere ci sembra davvero fuori luogo”.

Luxuria è stata al gioco, ma non ha nascosto di essere rimasta male per l’accaduto, soprattutto perché l’artista siciliano non sembra essere intenzionato a smettere: “Io quello che dovevo dire l’ho già detto in un video che ho fatto perché ho voluto rispondere ad armi pari così come lui mi ha risposto sui social – ha continuato Vladimir Luxuria -. Non ho nulla da aggiungere. Sono tranquilla, lui potrà dire quello che vuole, io non risponderò più“. L’inviato ha così ribattuto: “Ma uno che ha fatto un film come Mery per sempre, non gli ha insegnato nulla?”. Non è tardata ad arrivare la replica della diretta interessata, che non può che augurarsi che la vicenda sia chiusa: “Io posso dire che è un film bellissimo che mi ha molto emozionata. Ci sono delle scene che sono dei grandi insegnamenti contro la transfobia, che è una brutta malattia– ha concluso.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria