Conduttore TV: “Ho un cancro terminale, i miei figli cresceranno senza il papà”

di Redazione

Jonnie Irwin, noto conduttore televisivo britannico, ha rivelato di avere un cancro terminale.

Il 48enne ha svelato di avere un tumore ai polmoni che si è diffuso al cervello: “Non so quanto tempo mi resta”, ha detto in un’intervista, aggiungendo che spera che la sua storia possa ispirare gli altri a “sfruttare al massimo ogni giorno”.

A Irwin è stato diagnosticato per la prima volta il cancro nell’agosto 2020: si trovava in Italia per le riprese di A Place in the Sun e si è accorto di avere la vista offuscata durante la guida.

Il conduttore ha ricordato: “Una settimana dopo il ritorno dalle riprese mi è stato detto che mi erano rimasti sei mesi di vita. Sono andato a casa e ho detto a mia moglie (Jessica, 40 anni, n.d.r.), che si prende cura dei nostri bambini, che sarebbe stata sola. È stato devastante. Tutto quello che ho potuto fare era scusarmi con lei. Mi sentivo responsabile”.

Irwin ha informato gli amici intimi e i familiari del suo cancro e ha cominciato la chemioterapia in privato. Sebbene abbia cercato di continuare a lavorare senza condividere la sua diagnosi, il conduttore ha detto che “mi sentivo come se stessi portando uno sporco segreto”. Da qui la decisione di scrollarsi di dosso quel peso così da potere “ispirare le persone che vivono con prospettive limitanti per la vita a sfruttare al meglio ogni giorno, perché si può vivere una vita positiva, anche se stai morendo”, ha aggiunto.

Irwin ha raccontato che nonostante non sappia quanto tempo gli resta, sta cercando di concentrarsi sulla creazione di ricordi con i suoi figli: Rex di 3 anni e i gemelli di 2 anni Rafa e Cormac.

“Alcune persone nella mia posizione hanno una lista dei desideri ma io voglio solo fare il più possibile con la mia famiglia. Il mio attegiamento di ora è che sto vivendo con il cancro e non che sto morendo a causa di esso. Ho preso l’abitudine di dire: ‘Non pianificare in anticipo perché potrei non stare abbastanza bene’. Ora voglio realizzare progetti. Voglio creare ricordi e catturare questi momenti con la mia famiglia perché la realtà è che i miei figli cresceranno senza conoscere il loro papà e questo mi spezza il cuore”.

LEGGI ANCHE: 28enne decide di farsi asportare entrambe le tube perché non vuole figli.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

Nel corso della parte finale della puntata di Non è l’Arena, in onda su La7 durante la puntata dello scorso 13 novembre si parla di OnlyFans, la piattaforma a pagamento per adulti in cui vengono venduti contenuti piccanti di ogni genere. Si tratta di un  segmento speciale “a luci rosse” che Massimo Giletti offre ogni […]