Sanremo 2024, Chiara Ferragni in tutte le serate? Le indiscrezioni

di Manuela Zanni


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Nonostante non sia ( a suo dire) il suo ambiente ideale, Chiara Ferragni sembra proprio aver preso gusto a salire sul palco dell’Ariston. Secondo gli ultimi rumor, infatti,  sarebbe in corso il pressing all’influencer per farla tornare alla conduzione del prossimo Festival di Sanremo 2024. Scopriamo, di seguito, cosa ci sia di vero in questa indiscrezione.

Ferragni sarà a Sanremo 2024 per tutte le serate?

“Squadra vincente non si cambia” recita un noto motto ed Amadeus sembra proprio tenerlo ben a mente dal momento  che, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe proposto a Chiara Ferragni di bissare la partecipazione al festival di Sanremo. “Sta nuovamente pensando di avere al suo fianco sul palco dell’Ariston Chiara”, si legge nella rubrica “Pillole di gossip” del settimanale Chi, che ha dato il via alla girandola di indiscrezioni su Sanremo 2024.

I rumor sull’ultimo Festival di Amadeus

Il prossimo sarà l’ultimo Sanremo di Amadeus. Dopo cinque edizioni consecutive, il conduttore passerà il testimone ad un altro direttore artistico, ma prima di concludere la sua serie positiva vorrebbe mettere a segno l’ultimo “colpetto” in termini di auditel. Così, per andare sul sicuro, ha pensato di riproporre un volto già visto all’Ariston, quello dell’influencer milanese ma con una sostanziale novità. “Questa volta Chiara Ferragni dovrebbe esserci per tutta la durata della kermesse”, si legge su Chi.

Chiara Ferragni a Sanremo 2023

Chiara Ferragni a Sanremo 2023

Come ha reagito Chiara Ferragni alla proposta di Amadeus?

Per la moglie di Fedez dunque, non solo apertura e chiusura ma tutte le serate dell ‘intera edizione al fianco di Amadeus come unica (forse) conduttrice femminile. “Al momento Chiara Ferragni è più propensa per il no”, fa sapere ancora la rivista diretta da Alfonso Signorini ma il pressing di Amadeus potrebbe portare i suoi frutti. L’idea, però, potrebbe rivelarsi un boomerang contro Amadeus visto che, proprio a causa della Ferragni, la Rai potrebbe dover pagare una multa per pubblicità occulta (di Instagram). Una grana che inevitabilmente ricade sui contribuenti.

Amadeus e Chiara Ferragni ( e altri 2 ) a cena a Milano

Sarà stata la conduzione del prossimo Festival il motivo dell’invito a cena di  Amadeus a  Chiara Ferragni  lo scorso weekend? Secondo i bene informati, per cercare di convincere l’imprenditrice digitale a tornare a Sanremo, il conduttore starebbe giocando tutte le sue carte. Lo scorso sabato Chiara Ferragni e Amadeus sono stati a cena insieme e con loro c’era la moglie del direttore artistico del Festival, Giovanna Civitillo, ma non il marito di Chiara, Fedez. Non si è trattato, dunque, di una cena informale tra coppie per ricordare i giorni sanremesi come ha scritto Amadeus sulla sua pagina Instagram: “Il Festival è stato bello anche perché lo abbiamo condiviso con belle persone come voi”. Vista la presenza al tavolo del general manager della Ferragni, Fabio Maria Damato, si sarebbe trattato di un vero e proprio incontro di lavoro per valutare la proposta di un ritorno al teatro Ariston da vera protagonista. Del resto, pochi mesi fa, Chiara Ferragni si è vista rubare la scena dal compagno Fedez e l’idea di avere una seconda possibilità in televisione, ambiente assai distante dal suo (quello social), potrebbe farla capitolare.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Non ci sono grossi dubbi nel ritenere Massimiliano Varrese uno dei protagonisti più discussi dell’ultima edizione del “Grande Fratello”. Nonostante siano stati in tanti ad agire allo stesso modo, lui è stato uno di quelli che si è maggiormente scagliato a ripetizione, e con toni davvero durissimi, nei confronti di Beatrice Luzzi, non solo a […]

Il cast non può che avere un ruolo importante nel successo o nell’insuccesso di un reality, come è apparso evidente dall’ultima edizione de “L’Isola dei Famosi” (è arrivata anche la conferma a riguardo di Pier Silvio Berlusconi). È anche per questo che Alfonso Signorini e gli autori del “Grande Fratello” non vogliono trascurare alcun dettaglio, […]

La prima edizione del “Grande Fratello” risale al 2000 ed era certamente diversa da quelle più recenti, soprattutto perché in quel periodo il programma era soprattutto un fenomeno di costume, soprattutto perché gli stessi partecipanti non erano a conoscenza dell’attenzione che sarebbero riusciti a generare. Questo ha avuto effetto non solo sugli ascolti, che erano […]