Ilaria Capponi offesa su Raiuno, bufera su Platinette e Mariotti: cos’è successo?

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

“Non voglio rovinarmi la domenica col mio piccolo. So tutto. E vi ringrazio per avermelo segnalato già ieri alla fine della diretta. Credo che la vicenda si commenti da sola e che non sia altro che la piena conferma di quanto ho più volte dichiarato col messaggio che cerco di farvi arrivare”.

Così, su Instagram, Ilaria Capponi, modella 34enne, terza a Miss Italia nel 2007, dopo la puntata di Italia sì, in onda su Rai1, condotta eccezionalmente da Gianluca Semprini perché Marco Liorni è assente.

Come opinionisti c’erano Guillermo Mariotto e Mauro Coruzzi, in arte Platinette.

A far discutere un commento di quest’ultimo che al termine della puntata ha parlato del fisico della modella, dicendo in sottofondo: “Ha il culo basso, però”.

La frase, che è stata tagliata da Rai Play, ha provocato alcune reazioni indignate, anche perché Capponi era andata a parlare in trasmissione dei disturbi alimentari di cui ha sofferto.

Di recente, infatti, la modella aveva annunciato l’addio alle passerelle dopo che due agenzie le avevano detto che per la taglia 42, la sua, non avevano clienti.

Nel corso della puntata Capponi ha ricordato che Mariotto, giudice durante il concorso di Miss Italia a cu ha partecipato, la misurò col metro per poi sottolineare che era troppo grassa.

Le scuse di Platinette ma no di Mariotto

Capponi, intervistata dal Corriere della Sera, ha affermato: “È stato un grande errore che poteva risparmiarsi. Le sue parole non mi hanno smosso minimamente ma se fossi stata più fragile? Si parlava proprio di quello…”.

E sulle scuse di Platinette: “Lo ha fatto umilmente e gli credo. Immaginavo che ne uscisse un putiferio così gli ho proposto di fare un video, per evitare il massacro: tutti facciamo degli sbagli, non voglio strumentalizzare il suo”.

In effetti, Platinette parla di atto di irriverenza e di battuta infelice ma “no, è body shaming e fatto in diretta tv. Spiace che dica così perché fa cadere la portata anche delle scuse”.

E ancora: “Anche Mariotto ha fatto diverse battute. Lui era un giurato di Miss Italia quando partecipai e, allora, disse che ero grassa. Ci fu un putiferio. C’è stata una regressione in termini di modelli sani. Io sono alta un metro e ottanta e porto la 42 ma per le agenzie di moda la mia taglia non va bene. Platinette mi ha definita ‘curvy’… ecco, non direi”.

Mariotto si è scusato? “Mai. In trasmissione gli ho chiesto di dirmi le taglie con cui seleziona le modelle: devono misurare 86 di fianchi per 1,75 di altezza. Siamo sotto una Xs. Io ho smesso di fare la modella perché, nonostante le pressioni, non ho accettato di perdere una taglia. C’è discrepanza tra la body positivity professata nel settore e ciò che viene messo in atto”.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Beatrice Luzzi nelle ultime settimane si era notevolmente riavvicinata a Giuseppe Garibaldi, confermando i passi avanti nel loro rapporto che c’erano stati nell’ultimo periodo trascorso insieme nella ‘Casa’ del “Grande Fratello“. Lei era stata certamente più cauta in merito all’evoluzione della situazione, ribadendo ancora una volta quanto le loro vite siano diverse e difficili da […]