Che Dio ci aiuti 7, Valeria Fabrizi, età, vita privata, carriera, Instagram

di Romina Ferrante


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

L’attrice italiana Valeria Fabrizi è da 12 anni una delle grandi protagoniste della fiction ‘Che Dio ci aiuti’ in onda su RAI 1 con gli episodi della settima stagione e dove recita al fianco di Francesca Chillemi, nuova padrona di casa dopo l’addio di Suor Angela (Elena Sofia Ricci).

Nella miniserie l’attrice veste i panni della veterana Suor Costanza, un vero e proprio uragano, una donna piena di straripante energia, invadente e brontolona, ma simpaticissima.

L’attrice veneta, ha una lunga carriera alle spalle, anche se oggi è conosciuta soprattutto per la sua partecipazione a serie tv come “Il paradiso delle signore“, “Don Matteo 8” e “Che Dio ci aiuti” e per essere stata nel 2021 una concorrente di “Ballando con le stelle“, lo show di Rai1 di Milly Carlucci, in coppia con Giordano Filippo.

Scopriamo insieme qualcosa in più sul suo conto.

Chi è Valeria Fabrizi

Valeria Fabrizi è nata a Verona il 20 ottobre 1936 e ha quindi 86 anni. L’attrice non ha fratelli, nè sorelle e ha perso il padre molto presto ed è stata cresciuta dalla madre e dai nonni. L’attrice ha sempre dichiarato di non aver sofferto la sua mancanza, poiché era un uomo violento che aveva il vizio delle donne e del gioco.

Nel corso della sua vita ha avuto una carriera ricca di successi nel campo teatrale, cinematografico e televisivo, tanto che la sua casa a Roma è piena zeppa di premi e riconoscimenti. Di recente ha ricevuto il premio Bacco, durante il Festival Internazionale del Cinema di Berlino, dai critici cinematografici e giornalisti italiani.

Ha fatto il suo esordio nel mondo dello spettacolo con i fotoromanzi e nel 1954 è comparsa per la prima volta sul grande schermo nel film “Ridere“. Qualche anno dopo, nel 1957, ha partecipato, a soli 19 anni, al concorso di bellezza “Miss Universo” arrivando quarta e sempre quell’anno ha posato nuda per Playboy.

Il teatro e il cinema

Tra gli spettacoli teatrali in cui ha recitato ricordiamo “Passo doppio” (1954), “Campione senza volere” (1955), “Carlo non farlo” (1956), “L’adorabile Giulio” (1957), “Il diplomatico” (1958), “Una storia in blue-jeans” (1959), “Undici sopra un ramo” (1959), “La doppia coppia” (1961), “Giovedì di Carnevale” (1961), “Il malato immaginario” (1962), “Boeing Boeing” (1962) e “Pigmalione” (2004).

Lunga anche la lista dei suoi film. Tra questi degni di nota “La donna più bella del mondo” (1955), “Il cocco di mamma” (1957), “Vento di primavera” (1958), “Le sorprese dell’amore” (1959), “Adua e le compagne” (1960), “Anonima cocottes” (1960), “Walter e i suoi cugini” (1961), “Scandali al mare” (1961), “Queste pazze, pazze donne” (1963), “Calore in provincia” (1975), “Via col liscio” (1976), “Caldo soffocante” (1994), “Bagnomaria” (1999), “Notte prima degli esami” (2006), “Il seme della discordia” (2008), “Non c’è campo“(2017), “Ricchi di fantasia” (2018), “Se mi vuoi bene” (2019).

La carriera in TV

Quanto alla tv Valeria Fabrizi ha fatto il suo esordio insieme al marito Tata Giacobetti e insieme hanno partecipato a “Storia di Rossella O’Hara” e “Il Dottor Jekyll e Mr. Hyde“. L’attrice  ha partecipato anche a programmi tv come “A che gioco giochiamo?“, insieme al grande Corrado e poi entrando nel cast di diversi polizieschi.

Nel 2011 è  entrata nel cast di “Che Dio ci aiuti“, dove ha iniziato a interpretare l’amatissimo personaggio di Suor Costanza, la religiosa ottimista e un po’ impicciona, che ha da subito conquistato il cuore degli spettatori grazie alla sua energia e vitalità.

Vita privata e Instagram

Matrimonio Tata Giacobetti e Valeria Fabrizi

Foto del matrimonio di Tata Giacobetti e Valeria Fabrizi

L’attrice si è sposata nel 1964 con Giovanni “Tata” Giacobetti, uno dei membri del Quartetto Cetra. Il loro è stato un grande amore costellato di momenti felici, ma anche di episodi tragici, come quando ad appena tre mesi dalla nascita del figlio Alberto, il piccolo muore. Proprio per questo, Valeria Fabrizi si allontana dalle scene televisive per almeno 16 anni.

Dalla relazione con Giacobetti è nata un’altra figlia Giorgia a cui la donna è molto legata, soprattutto dopo la morte del marito, avvenuta prematuramente nel 1988 a causa di un infarto miocardico acuto.

Nel 2019, inoltre, le è stato diagnosticato un tumore al rene che andava rimosso al più presto. L’attrice ha affrontato con coraggio tutto l’iter della malattia e oggi ha un solo rene. In proposito la Fabrizi ha dichiarato:”Ho sempre continuato a lavorare. Non mi sono assentata quasi mai. Ho chiesto di ridurmi la parte in modo da poter evitare le assenze. È andata bene. Essere sempre impegnata sul set mi ha aiutata a fronteggiare la mia malattia. La miglior terapia è stata quella di ignorare il tumore, volevo solo scacciarlo dal mio corpo”.

Il suo profilo instagram @valeria_fabrizi_officialpage è seguitissimo. Vanta infatti ad oggi 141.000 follower. Qui l’attrice è solita pubblicare post sulla sua vita lavorativa, scene tratte dalle sue fiction, spettacoli teatrali, interviste e partecipazioni TV, ma anche ricordi del passato.

Degne di nota la foto con Pelè condivisa a dicembre in occasione della scomparsa del fuoriclasse brasiliano e il video con Lando Buzzanca nel varietà Rai “Cenerentolo”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

I reality avranno ancora un posto preponderante nella prossima stagione Tv targata Mediaset, per questo non mancheranno sia il “Grande Fratello“, al via a settembre, sia “L’Isola dei Famosi 2025“. In un primo momento c’era chi dubitava sulla conferma del programma ambientato in Honduras, soprattutto per gli ascolti che sono stati sempre bassi nell’ultima edizione, […]