Mamma partorisce e si laurea in ospedale

di Manuela Zanni

Una giovane mamma di Castellalto si laurea in ospedale subito dopo aver dato alla luce una bambina. È avvenuto nel reparto di Ostetricia e Ginecologia. Una doppia gioia per Beatrice Rastelli dopo aver discusso on-line la tesi del corso che ha seguito all’Università di Teramo.

La doppia gioia della giovane mamma

La giovane  donna, infatti, ha frequentato un corso di specializzazione per insegnanti di sostegno e la giornata di discussione della tesi è coincisa con il ricovero in ospedale per dare alla luce la sua bimba.

“La giovane mamma non si è persa d’animo e con l’aiuto del personale del reparto di Ostetricia e Ginecologia e di quello di Pediatria-Nido, che ha assistito alla discussione e alla proclamazione con entusiasmo, ha ottenuto il titolo con il massimo dei voti”, racconta una nota della Asl. A fare il tifo per lei anche le altre mamme ricoverate nel reparto. Silvia Iovannone ha discusso la tesi “Il potere creativo della noia”. Appena proclamata, la giovane mamma, commossa, ha indossato la corona d’alloro  che le è stata regalata dal personale dell’ospedale e ha abbracciato la piccola Beatrice, che pesa 2670 grammi, per condividere con lei la sua gioia. Ora entrambe sono state dimesse e sono tornate a casa, in perfetta salute.

Studiare in gravidanza

Se il periodo della gravidanza è bellissimo perché ogni momento è una scoperta, ogni attimo è un’occasione per riflettere e rilassarsi, farsi coccolare e dedicarsi a se stesse; anche la maternità può portare al cambiamento. Il motivo è semplice: avere un figlio trasforma la tua vita. Delle volte può farti perdere il lavoro, delle altre può aiutarti a trovare nuove strade. Può insegnarti a scoprire nuovi aspetti del tuo carattere, conoscere una te diversa, una donna nuova. Ecco perché si può utilizzare il periodo della maternità ritornare a studiare e specializzarsi. Non importa il settore da approfondire. Non importa la stanchezza e i nuovi impegni da mamma. Avere un bambino in casa non significa annullarsi, può diventare l’occasione per trovare una nuova strada professionale.

Mamma sui banchi di scuola: ritornare a studiare

studiare in gravidanza

Studiare in gravidanza

Il corso di formazione che si è voluto sempre seguire, i libri formativi utili per professionalizzarsi: volere è potere e sappiamo bene che una mamma, se vuole, può fare tutto. Dopo il primo periodo post parto, dopo essersi abituata alla nuova vita e ai suoi nuovi compiti, una mamma può realizzare i sogni tenuti nel cassetto da tempo. Dalle nuove professioni del web, a riprendere gli studi sui banchi di scuola: quando si diventa mamma si impara a organizzarsi, a far quadrare ogni minuto della giornata, a non sprecare tempo. Si impara ad apprezzare ogni momento libero, a concedersi una nuova occasione per la vita.

Riprendere a studiare: un sogno che si avvera

studiare in gravidanza

Studiare in gravidanza

Un corso di blogging, una specializzazione in arti manuali, l’iscrizione a un corso formativo tecnico: ogni attività di studio, che non impegni troppe ore al giorno, è fattibile se si è mamme. Oltre a concedersi una seconda possibilità, a fare nuove amicizie e a svagarsi dalla solita routine in casa, utilizzare il periodo della maternità per ritornare a studiare è dire a se stesse che avere un figlio non significa fermarsi. Fare e avere un figlio è una gioia così grande che può regalare la voglia di rimettersi in gioco.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

5 min

Federico Lauri  ha confidato  ai suoi follower di aver risolto un disagio che lo affliggeva da anni. “Mi coprivo sempre con pantaloni a vita alta e fascia contenitiva”, racconta. “Questa condizione mi creava disagio nell’espormi fisicamente. Federico Fashion Style in ospedale per un intervento chirurgico Federico Lauri conosciuto in arte come Federico Fashion Style, ha […]