Femminicidio a Brindisi, Giuseppina Fumarola uccisa dal suo ex compagno

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Altro caso di femminicidio in Italia.

Una donna di 46 anni, Giuseppina Fumarola, è stata uccisa a colpi di fucile stamattina, giovedì 15 settembre, intorno alle 7, a Villa Castelli, comune della provincia di Brindisi, in Puglia, dal suo ex compagno 52enne, Vito Sussa, un muratore del posto, che poi si è suicidato impiccandosi nel garage della propria abitazione.

Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto, la donna stava andando a lavorare in un’azienda tessile quando l’uomo l’ha raggiunta per ucciderla con due colpi di fucile al petto, non appena scesa dall’auto. Alcune colleghe della vittima hanno accusato un malore dopo la scoperta dell’omicidio.

La donna aveva due figli nati da una precedente relazione con un altro uomo. Sul luogo dell’omicidio, a pochi metri dall’ingresso dell’azienda tessile dove lavorava la vittima, sono intervenuti i carabinieri e la polizia locale di Villa Castelli.

Secondo gli inquirenti l’uomo non accettava la fine della relazione con la vittima. Si è appreso che il fucile era regolarmente detenuto dall’uomo, insieme ad altri due e a una pistola. Sull’accaduto indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza della zona.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

I Campionati Mondiali di calcio femminile si avvicinano: il prossimo 20 luglio verrà fischiato il calcio d’inizio della partita inaugurale tra Australia (una delle nazioni ospitanti insieme alla Nuova Zelanda) e l’Irlanda. Trentadue squadre provenienti da tutto il mondo si sfideranno per contendersi il prestigioso titolo, che sarà assegnato il 20 agosto 2023. Una Coppa […]