Il dramma della modella Claire Bridges, amputate le gambe

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Dopo un lungo e doloroso ricovero, Claire Bridges ritorna a casa dall’ospedale per festeggiare il suo 21esimo compleanno. E’ la storia di una modella di St Petersburg ricoverata all’ospedale di Tampa il 16 gennaio scorso.

La storia di Claire Bridges


Come riportato dall‘Independent, l’aspirante modella è stata ricoverata all’ospedale di Tampa il 16 gennaio scorso, con forti dolori agli arti inferiori e positiva al Covid (era vaccinata). La situazione della giovane, che convive fin dalla nascita con una cardiopatia congenita, è apparsa subito critica, tanto che è stato necessario aiutarla con la respirazione artificiale. Sono poi subentrate cianosi e acidosi e poco dopo anche i reni hanno cominciato a non funzionare più adeguatamente, rendendo indispensabile la dialisi. Un calvario aggravato infine da un’emorragia intestinale. Le gravi complicanze causate anche dal Covid hanno costretto i medici ad amputarle entrambe le gambe dal ginocchio in giù a causa della pressione sanguigna, ormai insostenibile.

“Siamo fiduciosi anche se ci saranno altre sfide”

Il padre, il signor Bridges, ha dichiarato: “Mia figlia è molto felice di essere a casa con la famiglia e gli amici. E lo siamo anche noi: è bello poterla portare fuori dalla vita ospedaliera, in un ambiente più confortevole. È stato mentalmente ed emotivamente faticoso, ma ora siamo fiduciosi anche se dovrà affrontare ancora diverse sfide”.

Claire infatti si sta preparando per ricevere delle protesi, in parte finanziate da 50 Legs, un gruppo di beneficenza. Poi dovrà intraprendere un percorso di terapia fisica e per imparare a usarle nella vita di tutti i giorni. In un post su Facebook, la scorsa settimana, il signor Bridges ha dichiarato: “Due mesi dopo il giorno in cui tutto è iniziato Claire, per la prima volta, si è seduta da sola! Potrebbe non sembrare molto, ma per questa guerriera è una vittoria importante! Sono davvero fiero di te”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria