23 Maggio 2022 |

Processo Deep – Heard, Courtney Love: “Johnny mi ha salvato la vita”

di Redazione

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Courtney Love e Johnny Deep

Courtney Love sta con Johnny Deep nel processo con l’ex moglie Amber Heard: ha rivelato che una volta le ha salvato la vita eseguendo la RCP – rianimazione cardio polmonare – quando è andata in overdose in una discoteca.

In un video condiviso su Instagram, la cantante e attrice 57enne, però, ha espresso un po’ di simpatia anche per Heard, dicendo che una volta anche lei era “la donna più odiata del mondo”. Questo messaggio arriva mentre il processo in Virginia continua con Johnny Depp che sta facendo causa all’ex moglie per 50 milioni di dollari dopo un editoriale del 2018 pubblicato sul Washington Post.  E l’attrice ha risposto con la richiesta di risarcimento dei danni da 100 milioni di dollari, accusando Johnny Deppe di averla aggredita sessualmente all’indomani di una discussione alimentata dall’alcol.

Courtney Love ha pubblicato una serie di video il 21 maggio su come Depp una volta l’abbia aiutata fuori dal nightclub Viper Room ne l1995, appena un anno dopo che il marito, il leggendario frontman dei Nirvana Kurt Cobain, si era tolto la vita: “Non voglio esprimere giudizi pubblicamente – ha affermato Love – ma voglio solo rie che Johnny mi ha fatto la RCP nel 1995 quando ho avuto un’overdose fuori da The Viper Room”. Non si tratta di un evento ignoto perché la cantante parlò di quell’incidente nel 2006, in un’intervista rilasciata al The Guardian. Insomma, un altro punto a favore per Johnny Depp.

LEGGI ANCHE: Perché Johnny Depp non guarda mai Amber Heard negli occhi a processo?