24 Novembre 2021 |

“La Voce delle Donne”: domani sul Quotidiano di Sicilia

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • In occasione del 25 novembre e della giornata contro la violenza sulle donne sarà pubblicata domani sul Quotidiano di Sicilia la seconda puntata dell’iniziativa lanciata dal vicedirettore, Raffaella Tregua
  • Le parole di Tregua: “Vogliamo piuttosto spiegare loro quali strumenti lo Stato mette a loro disposizione per dire basta, per voltare pagina”.
  • Interverranno anche Maria Teresa Cultrera (avvocato penalista) e Laura Monteleone (psicologa e psicoterapeuta)

Trasformare la fragilità in forza è un obiettivo che “La Voce delle Donne” si pone e che vuole perseguire. In occasione del 25 novembre e della giornata contro la violenza sulle donne sarà pubblicata domani sul Quotidiano di Sicilia la seconda puntata dell’iniziativa lanciata dal vicedirettore, Raffaella Tregua. Lo scopo è quello di dare un contributo concreto alle donne vittime di violenza, sorreggerle e aiutarle a ritrovare dentro loro stesse quella forza che è stata annientata da eventi spiacevoli come quello della violenza di genere.

“La Voce delle Donne”: domani sul Quotidiano di Sicilia

Ma come fare? Informando che parlare in modo sterile di violenza sulle donne, riportando dettagli cruenti dei fatti di cronaca, non aiuta le donne. Anzi, può dare vita a fenomeni di emulazione. Ecco perché è stato ideato “La Voce delle Donne”.

Le parole di Raffaella Tregua

“Vogliamo piuttosto spiegare loro – dice Tregua – quali strumenti lo Stato mette a loro disposizione per dire basta, per voltare pagina”. Nella puntata di domani un focus sul Reddito di libertà, un nuovo strumento di supporto alle donne, finalmente diventato operativo. E poi, ancora, il contributo delle nostre esperte, Maria Teresa Cultrera (avvocato penalista) e Laura Monteleone (psicologa e psicoterapeuta): la prima spiegherà cosa accade dopo la denuncia e come il Codice Rosso ha reso la Giustizia più veloce nel tutelare le donne vittime di violenza. La seconda si concentrerà sulla violenza psicologica, quella invisibile, perché “riconoscere il trauma consente di uscire dal trauma”.

Giornata contro la violenza sulle donne

La Giornata internazionale contro la violenza sulle donne è stata promossa dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, nata con l’obiettivo di sensibilizzare e educare  al rispetto delle donne. Si tratta di un’intera giornata tra dibattiti, iniziative ed eventi volti a sensibilizzare la gente. Si tratta anche di incoraggiare le vittime di violenza che rimangono in silenzio per paura che le cose possano peggiorare.

Dalla violenza domestica ai cruenti fatti di cronaca, di anno in anno c’è un incremento di casi di femminicidio che dovrebbe davvero farci paura.