10 ottobre 2018 |

Le 10 mostre da visitare nell’autunno 2018 in Italia e in Europa

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Le mostre da visitare nell’autunno 2018 in Italia e in Europa sono tante! Da Chagall a Gauguin, da Picasso a Magritte, non avete che l’imbarazzo della scelta. Non solo mostre d’arte, ma anche di fotografia, litografie e tanto altro. Insomma, l’autunno è foriero di bellissime novità per gli amanti dell’arte!

Marc Chagall. come nella pittura così nella poesia

Al Palazzo della Ragione di Mantova, dal 5 settembre 2018 al 3 febbraio 2019, sarà in mostra Marc Chagall, l’artista bielorusso dai dipinti delicati come i sogni dei bambini. Allo stesso Palazzo della Ragione fino al 3 febbraio 2019 potrete ammirare ben 130 opere del maestro di Vitebsk. Insomma, due buoni motivi per andarci!

Pollock e la Scuola di New York

Tra le mostre da visitare nell’autunno 2018 in Italia e in Europa c’è anche Pollock. Al Complesso del Vittoriano di Roma dal 10 ottobre 2018, infatti, saranno esposte le opere di Pollock, insieme a quelle di altri artisti americani come Mark Rothko, Willem de Kooning e Franz Kline. In mostra 50 dipinti, tra cui il celebre Number 27 realizzato da Pollock nel 1950, in prestito dal Whytney Museum of American Art.

Da Magritte a Duchamp: il grande surrealismo dal Centre Pompidou

Al Palazzo Blu di Pisa dall’11 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019 saranno esposte le opere dei più grandi surrealisti. Oltre 100 opere surrealiste, in prestito dal Centre national d’art et de culture Georges-Pompidou di Parigi. Tra queste ci saanno le opere di Magritte, Dalì, Ernst, Duchamp e Giacometti. Una mostra tra sogno e realtà: che cosa sarebbe il surrealismo, altrimenti?

Picasso, Metamorfosi

Tra le mostre da visitare nell’autunno 2018 in Italia e in Europa c’è anche Picasso, Metamorfosi. Al Palazzo Reale di Milano, dal 18 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019, andrà in scena proprio Picasso. In mostra ben 200 opere tra lavori di Picasso e opere d’arte antica che lo hanno ispirato, provenienti dai principali musei europei. Da non perdere, se volete scoprire tutti i segreti del cubismo!

Picasso, il blu e il rosa

Per chi volesse approfondire due dei periodi più celebri della vita di Picasso, invece, potrà farlo a Parigi, dove ammirare la mostra dedicata proprio ai dipinti del periodo rosa e a quelli del periodo blu. La mostra si terrà a Parigi, al Musée d’Orsay, dal 18 settembre 2018 al 6 gennaio 2019.

Il cubismo

Sempre a Parigi potrete ammirare una splendida mostra con 300 opere e documenti dedicata interamente al cubismo, la corrente di cui proprio Picasso era il maggiore esponente. Opere provenienti da tutto il mondo saranno esposte dal 17 ottobre 2018 al 25 febbraio 2019 presso il Centre Pompidou di Parigi. Tra le mostre da visitare nell’autunno 2018 in Italia e in Europa più belle!

Andy Warhol al Complesso del Vittoriano

Andy Warhol è il protagonista indiscusso dell’autunno artistico della capitale: oltre 170 opere saranno esposte a partire dal 3 ottobre 2018 al Complesso del Vittoriano. Tra le altre, sarà esposta anche la celeberrima serigrafia della Campbell’s Soup. Insomma, una mostra per gli amanti dell’arte moderna.

Camera Pop, la fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co

Al Centro Italiano per la Fotografia di Torino saranno esposte oltre 120 opere, tra quadri e fotografie, di Andy Warhol, Peter Blake, Allen Jones, Mimmo Rotella e Michelangelo Pistoletto. Dal 21 settembre 2018 al 13 gennaio 2019.

Mantegna alla National Gallery di Londra

Alla National Gallery sarà protagonista la grande arte del Rinascimento italiano con diverse mostre. Una prima e interessante mostra sarà dedicata a Giovanni Bellini e Andrea Mantegna. Una seconda mostra (che prenderà il via il 5 novembre prossimo) sarà dedicata alla ritrattistica di Lorenzo Lotto.

Chagall ad Asti

Tra le mostre da visitare nell’autunno 2018 in Italia e in Europa anche Chagall ad Asti. Ad Asti (27 settembre 2018 – 3 febbraio 2019) sarà in mostra una selezione di oltre 150 opere di Chagall, suddivisa per epoche della vita, dai suoi primi lavori agli ultimi anni trascorsi dall’artista negli Stati Uniti.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche