Risparmiare bevendo acqua del rubinetto

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Ma se adesso vi consigliamo di riempire le brocche di acqua del rubinetto, invece di acquistare le bottiglie spendendo soldi, non é solo per una questione economica (sà risparmio e salute vanno spesso a braccetto!).
L’acqua del rubinetto é più salutare, questo é il motivo principale.

Il TagliaSpese ha approfondito l’argomento, e scoperto una serie di cose molto interessanti che portano a differenziare due tipi di acque:


  • Le acque minerali in bottiglia erano all’origine acque curative, vendute un tempo in farmacia, per questo motivo esse sono regolate da una legislazione diversa da quella delle acque del rubinetto, più permissiva, infatti possono anche contenere il doppio dell’arsenico (noto veleno), dato che, essendo considerate curative, le si prendeva per un po’ e poi si smetteva.

  • La legge dispone che le acque in bottiglia vengano controllate annualmente, quelle dell’acquedotto tutti i giorni.

  • Il PET, il materiale di cui é composta la bottiglia, se viene lasciato al sole per più di 15 minuti inizia a rilasciare sostanze nocive nell’acqua. Se poi pensiamo che l’acqua viene trasportata in autostrada sui tir per viaggi anche di 700 km…

Naturalmente queste informazioni sono state taciute per favorire il guadagno dei produttori, che, pensate un po’, hanno dei margini di guadagno molto più alti rispetto a quelli dei petrolieri. D’altra parte é anche vero che in molte case l’acqua che arriva non é delle migliori, sia per l’odore che per l’aspetto.
Innanzitutto il sapore di cloro si puà ridurre notevolmente facendo riposare l’acqua.

Inoltre la legge impone all’Amministrazione Pubblica di garantire la potabilità fino al contatore dell’acqua e potete richiedere l’analisi al rubinetto della vostra casa all’ASL o ad agenzie indipendenti, spendendo circa 60 ‘, costo abbastanza contenuto.
A volte il problema é dovuto alle tubature a valle del contatore, in particolar modo nelle case vecchie e nei condomini.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Soprattutto con l’avanzare dell’età, l’osteoporosi è una malattia che può presentarsi frequentemente: assottiglia la struttura interna delle ossa tanto che basta anche una piccola caduta o urto contro per causare una frattura. Questo può accadere in qualsiasi punto dello scheletro, ma sono soprattutto le fratture del polso, dell’anca e della colonna vertebrale a presentarsi con […]

Il problema dello smog sta diventando sempre più drammatico con sforamenti continui dei livelli consentiti di Pm10 e Pm2,5 nelle principali città italiane. A rischio non c’è solo l’ambiente, ma anche la nostra stessa salute. Ecco perché è importante seguire una serie di buone pratiche che possono aiutare a tutelarsi e ridurre l’esposizione al pericoloso […]

Oggi c’è una nuova speranza per i giovani affetti dalla malattia di Crohn. Una dieta mirata potrebbe, infatti, portare alla remissione della patologia infiammatoria dell’intestino tenue e del colon, anche nei casi più gravi. La sperimentazione, condotta dal reparto di gastroenterologia pediatrica dell’Azienda ospedaliero universitaria Meyer Irccs di Firenze ha ottenuto risultati sorprendenti, aprendo la […]

A Firenze si sono registrati 11 casi di persone risultate positive al vaiolo delle scimmie, dopo una serata trascorsa in discoteca. Secondo le dichiarazioni di Renzo Berti, direttore del dipartimento di prevenzione dell‘Asl Toscana centro, riportate dall’ANSA, si tratta di uomini giovani, eccezion fatta per una persona di mezza età. L’infezione sarebbe stata causata con […]