Rigenerarsi in una beauty farm: i trattamenti per prepararsi all’estate

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Può bastare un weekend per rigenerarsi nello spirito (nei centri benessere ci si rilassa da soli, in coppia o anche con le amiche) e diventare più belle nel corpo grazie ai trattamenti specifici da fare in questo periodo dell’anno per prepararsi all’estate e all’abbronzatura.

  • Fra i trattamenti per il viso sono da scegliere quelli a base di acidi di frutta: non soltanto hanno un profumo molto estivo ma le maschere di questo tipo aiutano a purificare la pelle, eliminare le cellule morte e preparare il viso all’abbronzatura.
  • Anche recuperare la linea è uno degli obiettivi primari delle donne prima dell’estate. I trattamenti di una beuty farm possono aiutarvi a perdere qualche centimetro di troppo e ad affrontare in modo vincente la prova costume. Per tonificare e snellire gambe e fianchi vi consigliamo i trattamenti a base di alghe che promettono risultati sorprendenti già dopo le prime applicazioni. Per la cellulite via libera ai massaggi drenanti da fare con oli essenziali a base di oligoelementi che facilitano la circolazione sanguigna e linfatica e vi aiuteranno ad avere gambe più toniche e meno gonfie.
  • Per facilitare la tintarella, renderla più veloce e più omogenea è importantissimo esfoliare la pelle prima dell’esposizione al sole. Sono perfetti i trattamenti di scrub delicati (eventualmente fatti massaggiando il corpo con guanti di spugna ruvida) o di gommage che devono essere scelti in modo specifico in base alla tipologia di pelle. Abbinate poi dei massaggi con prodotti fotostimolatori che vi aiuteranno ad ottenere un’abbronzatura più intensa.
  • Non bisogna dimenticare nemmeno i trattamenti nutrienti e superidratanti, soprattutto in prospettiva di una vacanza al mare in cui la pelle verrà stressata e seccata dal sole e dall’acqua salina: provate il burro di karatè e le maschere idratanti a base di olio di mandorle.
  • Se sapete già che per quest’anno dovrete rinunciare alla vera tintarella una valida alternativa (almeno dal punto di vista estetico) può essere un trattamento autoabbronzante. Dopo un trattamento esfoliante per purificare la pelle e renderla più recettiva, potete farvi applicare un prodotto autoabbronzante in modo specifico su viso e corpo. Le applicazioni possono essere fatte per nebulizzazione (è un metodo rapido e che garantisce un risultato uniforme) oppure attraverso un massaggio (per abbinare la tintarella al relax).

Dopo questa breve panoramica dei principali trattamenti estetici da fare in estate non vi resta che scegliere la vostra beauty farm preferita e affidarvi alle mani esperte di chi saprà rendervi più belle e felici!

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Il bicarbonato è un ingrediente molto versatile utilizzato non solo per digerire, ma anche come dentifricio, alleato di bellezza per rendere luminosi i capelli, come scrub per il viso e la pelle, per il trattamento dell’acne e come detergente naturale. Nonostante i suoi molteplici usi e gli effetti benefici per la salute, bisogna stare molto […]

Il tumore al colon è senza dubbio uno dei tumori più insidiosi, noto per la sua natura subdola e la sua inclinazione a manifestarsi in tarda età, anche se sta cominciando a destare preoccupazioni anche tra i giovani. In base ai dati forniti dall’AIRC questo tumore rappresenta il 10% dei tumori diagnosticati a livello globale, […]

Torna la primavera e come sempre tornano le prime allergie di stagione. A soffrirne sarebbe circa un quarto della popolazione e i numeri sarebbero in costante aumento, soprattutto nei Paesi occidentali e industrializzati. Le allergie primaverili colpiscono anche gli adulti che prima non ne hanno mai sofferto. Ma quali sono le più comuni allergie di […]

Tutti almeno una volta nella vita hanno sentito parlare di colesterolo, uno degli indicatori più importanti della nostra salute da tenere sempre sotto controllo. Capita spesso che per ridurlo siano utilizzati dei farmaci di origine naturale, ma il piùù delle volte sarebbe sufficiente intervenire con un’apposita dieta consumando alimenti in grado di ridurre gli accumuli […]

Negli ultimi anni è sempre più diffuso il digiuno intermittente, una pratica amata per la sua capacità di far perdere velocemente peso. Recenti studi hanno evidenziato, però, alcuni rischi legati alla pratica del digiuno intermittente, scuotendo le fondamenta delle convinzioni precedenti. Un gruppo di scienziati ha individuato un netto aumento del rischio di mortalità per […]