Lo zumba fitness per dimagrire funziona davvero?

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Non si tratta solo di moda, lo zumba fitness fa davvero dimagrire in modo divertente e coinvolgente: questo è il vero segreto del suo successo!

Per le poche di voi che ancora non lo conoscono, lo zumba è un allenamento aerobico (e proprio per questo aiuta a perdere peso e a bruciare calorie) che si pratica in gruppo e a ritmo di musica latino americana. Gli esercizi vengono guidati da un istruttore, ma ognuno deve prendere confidenza sia con la sua musica che con il proprio corpo ed imparare a muoversi in modo naturale e disinvolto. In questo modo lo zumba fitness, pur rimanendo a tutti gli effetti un’attività sportiva, diventa anche un’occasione per lasciarsi andare, svuotare la mente e sciogliere tutte le tensione del corpo, insomma diventa un ballo davvero liberatorio!

Le calorie bruciate in una lezione di zumba dipendono dal ritmo e del tempo, ma possono facilmente superare le 500 kcal. La musica latino americana e l’atmosfera rilassata di un corso di zumba sono il vero segreto del suo successo nel dimagrimento: vi aiuteranno ad avere a giusta carica per sopportare la fatica e ballare per l’intera lezione senza fermarvi!

Gambe e glutei sono le parti del corpo che otterranno i maggiori risultati da una lezione di zumba, se vi iscrivete ora in palestra entro l’estate potrete sfoggiare un lato B invidiabile! Ma anche la parte alta può essere tonificata grazie ai movimenti delle braccia, specialmente se ballerete tenendo in mano dei pesetti (questa disciplina si chiama zumba toning, e per l’appunto vi da un aiuto extra nella tonificazione).

Altra variante dello zumba è quella praticata in piscina, anche qui si bruciano molte calorie proprio per l’attrito causato dal muoversi in acqua e il dimagrimento è assicurato!

Infine, se preferite l’allenamento lontano dalle palestre, esistono molti corsi di zumba online che potrete seguire direttamente a casa vostra, ma solo avendo a disposizione una stanza spaziosa dove allenarvi. Se scegliete questa opzione, perderete il lato divertente dello zumba dato dall’allenamento di gruppo, ma di contro avrete la possibilità di allenarvi ogni giorno, con un bel dispendio di energie.

Abbinate l’esercizio a qualche sacrificio a tavola ed il gioco è fatto: perderete in fretta e senza fatica quei chiletti di troppo che avete accumulato durante l’inverno!

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Nel Nord America sta destando molta preoccupazione tra gli scienziati e ambientalisti una nuova patologia dal nome insolito: la malattia del “cervo zombie”, nota anche come patologia da deperimento cronico (CWD). La malattia ha colpito già 800 cervi e alci nello stato del Wyoming, un numero spropositato se si considera che il primo caso era […]

Soprattutto con l’avanzare dell’età, l’osteoporosi è una malattia che può presentarsi frequentemente: assottiglia la struttura interna delle ossa tanto che basta anche una piccola caduta o urto contro per causare una frattura. Questo può accadere in qualsiasi punto dello scheletro, ma sono soprattutto le fratture del polso, dell’anca e della colonna vertebrale a presentarsi con […]

Il problema dello smog sta diventando sempre più drammatico con sforamenti continui dei livelli consentiti di Pm10 e Pm2,5 nelle principali città italiane. A rischio non c’è solo l’ambiente, ma anche la nostra stessa salute. Ecco perché è importante seguire una serie di buone pratiche che possono aiutare a tutelarsi e ridurre l’esposizione al pericoloso […]

Oggi c’è una nuova speranza per i giovani affetti dalla malattia di Crohn. Una dieta mirata potrebbe, infatti, portare alla remissione della patologia infiammatoria dell’intestino tenue e del colon, anche nei casi più gravi. La sperimentazione, condotta dal reparto di gastroenterologia pediatrica dell’Azienda ospedaliero universitaria Meyer Irccs di Firenze ha ottenuto risultati sorprendenti, aprendo la […]