Kisspeptina, l’ormone dell’amore che riaccende la passione

di Danila


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Si chiama Kisspeptina ed è l’ormone che riaccende la passione, risveglia i sensi e potenzia tutta l’attività cerebrale associata al sesso e all’amore. Insomma, è proprio vero: l’amore è una questione di ormoni, ma fino a questo momento non sapevamo esattamente qual era il tipo di ormone coinvolto nei processi del piacere. A fare questa scoperta è stata un’equipe di scienziati britannici che ha individuato nella kisspeptina l’ormone regolatore dei nostri pensieri più caldi.

In pratica si tratta di un ormone naturale che stimola a sua volta il rilascio di altri ormoni all’interno del nostro organismo. Si tratta di una scoperta molto importante, che potrebbe rivelarsi utile nel trattamento dei disturbi psico-sessuali che riguardano in particolar modo soggetti con problemi di infertilità.

Lo studio in questione è stata condotto su 29 giovani uomini, in salute ed eterosessuali, trattati tutto con punture di kisspeptina o placebo. Facendo uso di tecnologie moderne gli scienziati sono riusciti più o meno ad analizzare le reazioni dei volontari mentre questi osservavano immagini piccanti oppure semplicemente scene romantiche. Questo in pratica dimostra che questo ormone attiva e risveglia i circuiti sensoriali e comportamentali legati al sesso, per cui in futuro potrebbe rivelarsi utile per aiutare i soggetti che presentano problematiche relative al sesso. Insomma, la scoperta che esiste davvero un ormone dell’amore potrebbe davvero avere degli effetti più o meno forti sulle tradizionali strategie mediche previste in caso di determinate patologie e disfunzione sessuali.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Si chiama Mytho, il gene che sta rivoluzionando la comprensione dell’invecchiamento e della qualità della vita. Grazie a una ricerca internazionale durata nove anni e guidata dall’Università di Padova, questo gene è stato finalmente identificato. Mytho è conservato quasi identico in molte specie, dai vermi all’uomo, e promette di migliorare la salute durante l’invecchiamento. A […]

Allerta a Tokyo per i numeri elevati di sindrome da choc tossico streptococcico, un batterio carnivoro che porta alla morte. Da inizio anno a marzo 77 persone sono morte a causa di un’infezione batterica. Il ministero della Salute ha registrato, al 2 giugno, 977 casi di sindrome da choc tossico streptococcico (Stss), un’infezione batterica pericolosa […]

Un rivoluzionario esame del sangue potrebbe permettere di diagnosticare la malattia di Parkinson fino a sette anni prima della comparsa dei sintomi. Questo test è stato sviluppato da un team internazionale di ricercatori dell’University College London e dell’University Medical Center Goettingen, e utilizza l’intelligenza artificiale per analizzare otto biomarcatori specifici. La scoperta, pubblicata sulla rivista […]

Le cisti ovariche sono sacche piene di liquido che si formano all’interno o sulla superficie delle ovaie. La maggior parte delle donne svilupperà almeno una cisti ovarica nel corso della vita, spesso senza nemmeno rendersene conto. Sebbene molte cisti siano innocue e si risolvano da sole, alcune possono causare sintomi o complicazioni che richiedono un […]