Infezioni intime, come prevenirle e combatterle

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Tra i figli, il lavoro e la gestione del proprio tempo libero, sono senz’altro le donne a risentire di più del cambio di stagione. Ed è sintomatico: ai ritmi più frenetici corrispondono sbalzi d’umore e stanchezza, e soprattutto lo stress, che, il più delle volte, si riflette nella vita intima di una donna, provocando infezioni, bruciori, fastidi.
Frequentare le palestre o i luoghi di lavoro non aiuta: i bagni comuni, luoghi molto spesso poco igienici, sono decisamente il rifugio preferito dei batteri. Cosa può fare allora una donna, che sta fuori da casa tutto il giorno e non ha tempo per passare da casa a rinfrescarsi, per prevenire infezioni intime e malattie?

Proprio alla prevenzione ha pensato Argentelle, con la sua linea di dispositivi medici a base di uno speciale tessuto ai colloidi d’argento, che costituisce una barriera meccanica utile a contrastare i batteri. Perché proprio l’argento? Le sue proprietà antimicotiche erano riconosciute anche dai popoli antichi: già egiziani e cinesi ne facevano uso per prevenire le irritazioni. Nei suoi due formati – mutandina (tanga e modello vita bassa) e strisce velo, Argentelle rappresenta un metodo efficace per combattere i pericoli che, ogni giorno, ogni donna si trova ad affrontare.
Giornate lunghe in ufficio, sedute di training in palestra e stress non saranno più un problema: proteggere le zone intime si può, con i giusti accorgimenti e utilizzando i prodotti giusti.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

La colestasi è una condizione medica caratterizzata da una riduzione o interruzione del flusso della bile dal fegato all’intestino tenue. La bile è un liquido prodotto dal fegato, essenziale per la digestione dei grassi e l’eliminazione di alcune sostanze di scarto dal corpo. Quando il flusso della bile è compromesso, possono insorgere vari problemi di […]