Energy drink fai da te, la ricetta per farlo a casa

di Elisa Malizia


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Con il caldo abbiamo spesso bisogno di una bevanda che, oltre a dissetare, doni anche un po’ di energia. La nostra dieta deve abbondare sempre di frutta e verdura, anche sotto forma di centrifugati e frullati, ma non sempre è possibile prepararli e portarli con sé. Si ha bisogno, quindi, di un energy drink che possa accompagnarci anche fuori casa, specie se decidiamo di praticare attività fisica. Per reintegrare i sali minerali persi con il sudore l’acqua non basta, per questo in commercio esistono molte bevande energetiche ma, ovviamente, contengono conservanti e più zuccheri del necessario. Possiamo preparare in casa il nostro energy drink, con ingredienti già presenti in casa e da consumare entro la giornata: ecco le ricette base, una da preparare a freddo, l’altra con un parte di cottura.

Energy drink fatto in casa: la ricetta senza cottura

Ingredienti

  • 1 litro di acqua
  • 1 grammo di sale fino
  • 10 grammi di fruttosio o 2 cucchiai di zucchero di canna
  • mezzo succo di un agrume a scelta tra pompelmo, lime, limone (facoltativo)
  • curcuma o zenzero per insaporire (facoltativi)
  • una bustina di una tisana o un tè a scelta
  • magnesio in bustine (facoltativo)

Preparazione

Prendete dell’acqua fredda, aggiunte il sale, il magnesio (se vi occorre) e lo zucchero. Questa base d’acqua è fondamentale per preparare l’energy drink fai da te e consigliamo di aggiungere gli altri ingredienti all’ultimo momento, quando decidete di consumarlo, e tenere sempre il preparato in frigo. A questi ingredienti base, poi, dovete dare un sapore che vi piaccia. Potete quindi aggiungere una bustina di tè (verde, anche nelle variante matcha, nero, bianco, blu), una bustina di una tisana a scelta, come quelle ai frutti rossi, ma anche alla menta, alla liquirizia, insomma, la scelta è davvero ampia! Potete creare l’energy drink al gusto che preferite e cambiarlo ogni giorno, aggiungendo o togliendo elementi. Se non volete comprare tisane e tè potete semplicemente usare il succo di mezzo agrume a scelta tra limone, pompelmo o lime. Se vi piace, aggiungete una spolverata di zenzero fresco e curcuma in polvere.

Energy drink fatto in casa: ricetta con cottura

Ingredienti

  • 1 litro di acqua
  • 2 bustine di tisana o di tè oppure 80 grammi di succo d’arancia
  • 20 grammi di fruttosio
  • 1 grammo di sale
  • 50 grammi di succo di limone

Preparazione

In un pentolino mettete acqua, sale, succo di limone, fruttosio e la bustine di tisana o tè aperte (filtrerete il contenuto alla fine della cottura). Fate cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti, poi filtrate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Una volta freddo, ponete l’energy drink in frigo.

L’energy drink fatto in casa è meno calorico di quelli in commercio e una parte di zucchero è fondamentale anche se seguite una dieta ipocalorica. Se volete, comunque, potete aggiungere meno zucchero oppure usare altri dolcificanti, come miele (sciolto in un po’ d’acqua calda) o la stevia. Bevete l’energy drink a piccoli sorsi, così da dare all’organismo il tempo di assimilarlo.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Nell’ultima settimana, dall’11 al 17 luglio, l’Italia ha registrato 8.942 nuovi casi di Covid-19. Questo rappresenta un aumento del 62,5% rispetto alla settimana precedente. Il dato emerge dal Monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e del Ministero della Salute, evidenziando una preoccupante crescita della diffusione del virus. Nonostante l’incremento dei contagi, la situazione nei […]

In uno studio condotto dall’UC Berkeley, dalla Columbia University e da altre istituzioni, i ricercatori hanno scoperto che diverse marche importanti di tamponi contengono livelli tossici di metalli. I risultati dello studio I ricercatori hanno acquistato tamponi da grandi marchi dell’UE, del Regno Unito e degli Stati Uniti, secondo un comunicato stampa dell’UC Berkeley Public […]

Per molte donne, la fase premestruale è un periodo associato a fastidiosi sintomi come gonfiore, crampi, sbalzi d’umore e irritabilità. Se anche tu soffri di questi disturbi, ti interesserà sapere che non sei sola e che esistono diversi rimedi naturali per aiutarti ad alleviarli e a vivere questo momento con più serenità. In questo articolo, […]

Photo by Kamaji Ogino La detersione del viso è il primo, fondamentale passaggio per una skincare routine efficace, sia per rimuovere il trucco sia per liberare la pelle dalle impurità accumulate durante la giornata. Scegliere il prodotto giusto, però, può essere un’impresa: come orientarsi tra le diverse tipologie di detergenti disponibili? Tra i numerosi prodotti […]