Calcoli alla cistifellea, sintomi, rimedi naturali e quando operare

di Danila


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La cistifellea, anche chiama colecisti, è un organo situato sotto il fegato, spesso soggetto a formazione ci calcoli, un po’ come funziona per i reni, cosa legata in questo caso alla sua funzione di filtro per il sangue. Nella cistifellea si conserva la bile una sostanza che ha metabolizza i grassi, che qualche volta tende a solidificarsi formando piccoli sassolini che possono ostruire i dotti biliari. Questi calcoli nella maggior parte dei casi sono costituiti da colesterolo o da altre sostanze di scarto, che a lungo andare possono creare stati dolorosi e la necessaria rimozione della colecisti.

Sintomi

Dolori forti e continui localizzati sul quadrante superiore destro dell’addome, ecco il sintomo per eccellenza dei calcoli alla cistifellea. Il dolore essendo legato alle funzionalità della cistifellea ovviamente risulta collegato anche all’alimentazione, per cui non è raro, a seguito di un pasto particolarmente abbondante e ricco di cibi grassi. Se un solo episodio doloroso può anche passare inosservato, ci sono invece altri casi in cui forse sarebbe il caso di preoccuparsi:

  • In caso di dolore intenso che si prolunga per oltre cinque ore
  • In presenza di febbre, nausea o vomito
  • In caso si feci molto chiare

Come si curano e si prevengono i calcoli alla cistifellea

Nei casi più blandi sarà il vostro medico curante a indicarvi i farmaci che possono consentire lo scioglimento dei sassolini che vi causano quegli attacchi doloranti, ma molto spesso, nei casi in cui si susseguono più episodi in un arco di tempo relativamente breve, invece è il caso di rimuovere la cistifellea chirurgicamente, cosa che non comporta nessun effetto collaterale.  Come l’appendice la cistifellea è uno di quegli organi non necessariamente indispensabili al nostro organismo. In ogni caso in presenta di calcoli alla colecisti è il caso di seguire una dieta ricca di calcio, fibre e povera di grassi. Anche l’attività fisica costante  può prevenire insieme all’alimentazione l’eventuale formazione di calcoli.

LEGGI ANCHE:

Dieta per i calcoli renali, cosa mangiare in inverno

Appendice infiammata, i sintomi più comuni

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Il suicidio è la dodicesima causa di morte nel mondo. A livello mondiale si colloca fra le tre principali cause di morte per le persone di età compresa tra i 15-44 anni, insieme agli incidenti stradali e alle malattie cardiovascolari. Questo termine comprende più sfaccettature del darsi la morte. A volte si verifica senza che noi […]

Spesso russare non dipende totalmente da noi. Si tratta di un disturbo del sonno che consiste nell’emissione di un suono roco e fastidioso, di intensità variabile, durante il sonno. Questo ovviamente può generare fastidio per chi ci sta intorno e imbarazzo per chi russa. Ma con qualche piccolo accorgimento, il tutto può migliorare.  In genere, il […]

Una persona bipolare è affetta da una patologia abbastanza seria e invalidante. E’ necessario consultarsi con uno specialista dal momento che i soggetti bipolari spesso sono inconsapevoli. Solitamente le fasi depressive vengono alternate da fasi maniacali. Il comportamento cambia radicalmente, dall’iperattività allo stato catatonico nel peggiore dei casi. Impulsività, inconcludenza sono tipiche. Non si sanno […]

Veronica Pivetti ha rivelato di aver affrontato un periodo estremamente buio per lei. Al Corriere della Sera l’attrice ha rivelato che la depressione le sarebbe iniziata a causa di alcuni farmaci sbagliati per la tiroide e ha anche ammesso: “La depressione mi è venuta a causa di un problema alla tiroide: sono stata curata male, […]

Lo stress è uno dei nostri peggiori nemici. E’ importante salvaguardare la propria salute mentale e raggiungere la stabilità necessaria che vi permetta di portare avanti le vostre attività quotidiane. Lo stress provoca o accelera molte malattie, per questo è importante tenerlo sotto controllo. Ecco dei consigli perfetti per tenere sotto controllo lo stress. Cosa succede […]