Ballare sul tapis roulant, la nuova disciplina fitness che aiuta corpo e mente

di Paola Medori


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Ballare sul tapis roulant non è solo una delle ultime tendenze in fatto di fitness, ma si tratta di un allenamento davvero divertente e pieno di benefici per il benessere completo del corpo. Non solo fa bene, ma soprattutto scaccia via la noia del solito allenamento corsa-camminata sul tappeto che con il passar del tempo diventa noioso. La soluzione è semplicissima: basta accendere della musica scatenata, mettendo un brano degli Alabama Shakes ad esempio, iniziare a muovere i fianchi e cominciare a ballare. Il ballo sul tapis roulant non prevede mosse difficili o pericolose, ma semplicemente un ballo ritmato.

Niente di rischioso, insomma, anzi, solo movimenti che faranno bene alla salute. In questo modo non vedrete l’ora che arrivi l’allenamento successivo! Un divertente sport che vi aiuterà a bruciare più calorie e vi permetterà di allenare anche la parte superiore del corpo, che generalmente rimane più statica durante la camminata sul tappeto. Ballare sul tapis roulant fa bene al cuore, oltre ad offrire benefici a livello cardiovascolare. Inoltre allenarsi con la musica riduce notevolmente la fatica: provate a fare gli stessi movimenti in silenzio e sentirete subito la differenza e il senso di affaticamento! Inoltre ballare sul tapis roulant riduce i dolori muscolari, quelli al collo e alle spalle, soprattutto se associati ad un lavoro in ufficio che vi tiene per diverse ore bloccate alla scrivania davanti ad un pc. Il ballo sul tapis roulant è un tipo di attività che migliorerà non solo l’umore e il fisico, ma anche il vostro equilibrio e la vostra resistenza!

Vedi anche:

5 trucchi per evitare di mangiare troppo dopo l’allenamento

7 sport che fanno bene anche alla mente

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Nel Nord America sta destando molta preoccupazione tra gli scienziati e ambientalisti una nuova patologia dal nome insolito: la malattia del “cervo zombie”, nota anche come patologia da deperimento cronico (CWD). La malattia ha colpito già 800 cervi e alci nello stato del Wyoming, un numero spropositato se si considera che il primo caso era […]

Soprattutto con l’avanzare dell’età, l’osteoporosi è una malattia che può presentarsi frequentemente: assottiglia la struttura interna delle ossa tanto che basta anche una piccola caduta o urto contro per causare una frattura. Questo può accadere in qualsiasi punto dello scheletro, ma sono soprattutto le fratture del polso, dell’anca e della colonna vertebrale a presentarsi con […]

Il problema dello smog sta diventando sempre più drammatico con sforamenti continui dei livelli consentiti di Pm10 e Pm2,5 nelle principali città italiane. A rischio non c’è solo l’ambiente, ma anche la nostra stessa salute. Ecco perché è importante seguire una serie di buone pratiche che possono aiutare a tutelarsi e ridurre l’esposizione al pericoloso […]

Oggi c’è una nuova speranza per i giovani affetti dalla malattia di Crohn. Una dieta mirata potrebbe, infatti, portare alla remissione della patologia infiammatoria dell’intestino tenue e del colon, anche nei casi più gravi. La sperimentazione, condotta dal reparto di gastroenterologia pediatrica dell’Azienda ospedaliero universitaria Meyer Irccs di Firenze ha ottenuto risultati sorprendenti, aprendo la […]