Arance, benefici e controindicazioni per la salute

di Danila

E’ il frutto della salute per eccellenza grazie al concentrato di Vitamina C e non presenta particolari controindicazioni se non per quei soggetti che soffrono di particolari patologie. L’arancio è un albero di frutto appartenente alla famiglia delle Rutaceae e l’arancia è un tipico frutto invernale originario della Cina che arriva in Europa intorno al XIV secolo, anche se secondo le antiche credenze romane era uno dei frutti per eccellenza coltivati in Sicilia, ed effettivamente nella calda isola siciliana ancora oggi non mancano certo questi preziosi frutti dalla buccia aranciata. Ma scopriamo insieme quali sono i benefici per la nostra salute e perché gli esperti ci consigliano di mangiarne in quantità.

Proprietà benefiche delle arance

L’arancia è un frutto prezioso per la salute sotto vari punti di vista. Contiene poche calorie ma è ricco di acqua, fibre, proteine, vitamine e Sali minerali essenziali per il benessere dell’organismo. Considerata inoltre la presenza di acqua e di un basso numero di calorie, le arance sono anche un toccasana per mantenersi in forma e perdere peso.

Le arance hanno anche proprietà lassative perché favoriscono il transito intestinale, per cui sono sicuramente indicate per chi soffre di stitichezza. Più in generale, sono un toccasana per la salute: ad esempio, grazie all’esperidina, l’arancia è in grado di tenere sotto controllo la pressione sanguigna e di ridurre l’ipertensione migliorando anche l’elasticità dei vasi sanguigni. La Vitamina C, inoltre, è una grande alleata contro l’anemia poiché favorisce l’assorbimento del ferro e incrementa le nostre difese immunitarie, consentendo all’organismo di combattere le malattie da raffreddamento, contrastare lo stress e placare i dolori di stomaco, se consumato sotto forma di infuso.

E infine tra le altre cose un regolare consumo di arance ci consente di rafforzare ossa e denti grazie all’elevato contenuto di bioflavonoidi, preserva la vista e contribuisce a prevenire infezioni di vario genere; le arance sono anche grandi alleate contro diabete e arteriosclerosi.

Ci sono controindicazioni? Assolutamente no, a meno che non siate soggetti allergici, ma il consumo di arance andrebbe evitato sicuramente in caso di gastriti, di diarrea o di cistite.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria