4 trucchi per tenersi in forma senza andare in palestra

di Danila


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

[multipage]

Alcuni seguono uno stile di vita sano per cui l’appuntamento con la palestra non viene vissuto come un peso, altri invece si sforzano di andare pure non avendone voglia, ma il problema principale è che con l’arrivo dell’estate un po’ tutti tendiamo a mollare l’allenamento, per il caldo ma anche perché preferiamo prendere un aperitivo in spiaggia invece di rinchiuderci in sala attrezzi. Dunque oggi vogliamo svelarvi alcuni piccoli trucchi per tenersi in forma senza andare in palestra. Scopriamo i più preziosi!

[/multipage]
[multipage]

Tenersi in forma con i videogiochi

La sera passate un paio d’ora davanti alla televisione per giocare con i vostri videogiochi preferiti? Bene, invece di puntare su giochi di guerra o azione potete provare qualche gioco più dinamico, come Just Dance per esempio, che è anche molto divertente, oppure Zumba, l’ideale se vi piace ballare.

[/multipage]
[multipage]

Praticare un’attività in compagnia

D’estate ogni occasione è buona per darsi appuntamento al pub con gli amici, ma la verità è che potremmo trasformare questo momento in un’attività più dinamica. Va bene chiudere la giornata con una birra ghiacciata, ma magari prima potemmo fare un giro al parco insieme agli amici e poi chiudere la giornata con un aperitivo di tutto rispetto. Praticare un’attività fisica blanda, anche in compagnia, è sempre meglio di niente!

[/multipage]
[multipage]

Pianificare i pasti della dieta

 

Dovremmo cominciare a programmare i pasti, sia quelli che consumiamo a casa sia quelli più capricciosi che ci concediamo quando siamo fuori. Basterebbe gestire meglio la nostra alimentazione, cercando di compensare i cosiddetti sgarri, per mantenersi in forma anche quando non ci alleniamo, e senza necessariamente dover rinunciare all’aperitivo o alla pizza.

[/multipage]
[multipage]

Tenersi in forma dormendo

 

Non parliamo ovviamente di vita sedentaria, ma di sonno ristoratore. Avete mai sentito dire che se dormiamo tanto riusciamo anche a dimagrire? Il nostro organismo ha bisogno di riposare e bisogna anche considerare che il ritmo sonno-veglia agisce attivamente sulla produzione di quegli ormoni che svolgono un ruolo chiave in relazione al nostro metabolismo. Insomma, più seguiamo uno stile di vita sano ed equilibrato più riusciremo a mantenerci in salute, belli e anche in forma!

LEGGI ANCHE:
App per tenersi in forma, le migliori del 2017

[/multipage]

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Nel Nord America sta destando molta preoccupazione tra gli scienziati e ambientalisti una nuova patologia dal nome insolito: la malattia del “cervo zombie”, nota anche come patologia da deperimento cronico (CWD). La malattia ha colpito già 800 cervi e alci nello stato del Wyoming, un numero spropositato se si considera che il primo caso era […]

Soprattutto con l’avanzare dell’età, l’osteoporosi è una malattia che può presentarsi frequentemente: assottiglia la struttura interna delle ossa tanto che basta anche una piccola caduta o urto contro per causare una frattura. Questo può accadere in qualsiasi punto dello scheletro, ma sono soprattutto le fratture del polso, dell’anca e della colonna vertebrale a presentarsi con […]

Il problema dello smog sta diventando sempre più drammatico con sforamenti continui dei livelli consentiti di Pm10 e Pm2,5 nelle principali città italiane. A rischio non c’è solo l’ambiente, ma anche la nostra stessa salute. Ecco perché è importante seguire una serie di buone pratiche che possono aiutare a tutelarsi e ridurre l’esposizione al pericoloso […]

Oggi c’è una nuova speranza per i giovani affetti dalla malattia di Crohn. Una dieta mirata potrebbe, infatti, portare alla remissione della patologia infiammatoria dell’intestino tenue e del colon, anche nei casi più gravi. La sperimentazione, condotta dal reparto di gastroenterologia pediatrica dell’Azienda ospedaliero universitaria Meyer Irccs di Firenze ha ottenuto risultati sorprendenti, aprendo la […]