Come si calcola l’ascendente? Scopri il semplice metodo

di Redazione con ChatGPT


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

L’ascendente è uno dei fattori più importanti dell’astrologia, in quanto determina la personalità, le inclinazioni e le tendenze di una persona. Per calcolarlo, è necessario conoscere l’ora esatta di nascita e la posizione geografica del luogo di nascita. In questo articolo, esploreremo come calcolare l’ascendente in modo accurato e forniremo alcuni suggerimenti utili per interpretarlo.

Passo 1: determinare l’ora esatta di nascita

Per calcolare l’ascendente, è importante conoscere l’ora esatta di nascita, poiché l’ascendente cambia di segno ogni due ore circa. Se non si conosce l’ora esatta di nascita, si può cercare di ottenere quest’informazione contattando l’ufficio anagrafe del comune di nascita o la struttura sanitaria dove si è nati.

Passo 2: identificare il segno zodiacale dell’ascendente

Una volta ottenuta l’ora esatta di nascita, si può procedere a identificare il segno zodiacale dell’ascendente. Esistono diversi strumenti online che possono aiutare a fare questo calcolo, ma è anche possibile farlo manualmente utilizzando una tabella che correla l’ora di nascita con il segno zodiacale dell’ascendente.

Passo 3: determinare il grado dell’ascendente

Dopo aver identificato il segno zodiacale dell’ascendente, è necessario determinare il grado preciso. Per fare questo, si può utilizzare una tabella che correla l’ora di nascita con il grado dell’ascendente.

Passo 4: interpretare l’ascendente

Una volta calcolato l’ascendente, è possibile interpretarlo. L’ascendente rappresenta la personalità esteriore e la prima impressione che si dà agli altri. Può influire anche sul modo in cui una persona si presenta al mondo, sulla sua immagine pubblica e sulle sue relazioni sociali.

Ad esempio, se l’ascendente è in Ariete, la persona può essere percepita come impulsiva, energica e avventurosa. Se l’ascendente è in Toro, la persona può essere vista come stabile, sensuale e attenta ai dettagli. Se l’ascendente è in Gemelli, la persona può essere vista come curiosa, intelligente e comunicativa.

In conclusione, il calcolo dell’ascendente può essere un’utile risorsa per capire meglio la propria personalità e le proprie tendenze. Tuttavia, è importante ricordare che l’astrologia non deve essere considerata come una scienza esatta e che la nostra vita è influenzata da molti fattori diversi. L’interpretazione dell’ascendente dovrebbe essere sempre accompagnata da un’analisi più ampia e approfondita del tema natale della persona.

Foto da DepositPhotos.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Febbraio sta per volgere al termine. Tra pochi giorni il calendario cambierà ancora una volta e sarà interessante scoprire cosa ci riserverà il prossimo mese. Esploriamo insieme l’oroscopo di marzo 2024 di Paolo Fox per individuare i segni più fortunati del mese. Ariete Questo mese procedete senza timori. È importante non sottovalutare gli eventi delle […]

Con l’arrivo del nuovo anno, è naturale cercare indicazioni sul futuro e cercare di scrivere un nuovo capitolo della propria vita. Lasciamo indietro il passato e cediamo il passo al nuovo. Scopriamo insieme cosa riserva il 2024 per ciascun segno zodiacale, attraverso un viaggio astrologico che svela le sfide, le opportunità e le sorprese in […]