Musica k pop, tutto quello che c’è da sapere sulle Girls Generation

di Dalia Smaranda


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Le Girls Generation sono un gruppo di K pop diventato ad oggi il “girl group nazionale” della Corea del Sud. Formatasi nel 2007, questa band composta attualmente da 8 ragazze è una delle più famose a livello asiatico e mondiale. Il loro nome coreano è Sonyeoshidae  (acronimo SNSD) che significa “è arrivata l’era del dominio delle ragazze”. Come tanti altri gruppi K pop, anche loro hanno diversi nomi in base ai paesi; in Giappone, ad esempio il gruppo è chiamato Shojo Jidai o SJJD, in Cina, 少女时代 cioè in Mandarino Shaonu shidai ed in Cantonese Siuneoi sidoi. Per il loro profilo occidentale, invece, sono semplicemente le Girls Generation.

[amazon_link asins=’B0010CTPZS,B07DLTKZ9G,B07FGFFBRD’ template=’ProductGrid-DC’ store=’donnaclick-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0e484981-0223-11e9-b9c4-d12fef55e54e’]

Nascita e storia delle Girls Generation

Il gruppo formatosi sotto l’etichetta S.M. Entertainment, una delle più proficue e famose della Corea del Sud, contava ben 9 membri al suo interno. Come da tradizione, prima di formare il gruppo tutte le ragazze che avevano firmato un contratto con l’agenzia dovevano allenarsi in ambiti come canto, ballo ma anche recitazione e moda e sfidarsi online per la formazione della band.

Le ragazze che facevano parte della band originale che debuttò nel 2007 provenivano da talent come SM Youth Best Dancer Competition oppure Best Singer 1st Place & Grand Award. A luglio di quell’anno le Girls Generation si esibirono per la prima volta al Mnet’s School of Rock con il loro primo singolo Into the New World con grande successo. Per spiegare al mondo questo nuovo concept di girl band, la S.M. decise di girare un documentario autobiografico intitolato Girls’ Generation Goes to School, che racconta la storia e la nascita del gruppo.

Successo dopo successo, la band iniziò a scalare le classifiche dei paesi asiatici come Giappone, Cina e Taiwan. Il debutto occidentale arrivò però nel 2012, quando si esibiranno al Late Show with David Letterman cantando la versione inglese del loro brano The Boys.

La S.M. Entertainment decise nel aprile del 2012 di creare una “sotto-band” chiamata TTS, pubblicando i primi EP. In quel periodo tanti furono i successi dell’intera band, tra questi la vittoria del 2013 di un YouTube Music Awards come video dell’anno con la canzone I Got a Boy. Il 30 settembre 2014 uno dei membri della girl band, Jessica, iniziò ad intraprendere una carriera parallela nel settore della moda, non approvata però nè dalle altre componenti del gruppo nè dalla S.M. Entertainment, che le inviò una lettera di licenziamento lasciando il gruppo con 8 membri.

Ultimamente le Girls Generation hanno spaventato i fan mettendosi in una situazione particolare: tre componenti della band hanno deciso di cambiare agenzia, lasciando la S.M. ma rimanendo comunque nel gruppo. Da allora, però, non ci sono state più notizie sulla band fino a quando, nell’agosto del 2018, è stata decisa la creazione di un secondo sottogruppo, chiamato questa volta Oh!GG, composto – guarda caso – dalle 5 ragazze rimaste fedeli alla S.M. Entertainment.

I membri delle Girls Generation

Le componenti della band Girls Generation sono cantanti e ballerine che hanno diversi ruoli nel gruppo:

  • Taeyeon (29 anni) è la leader del gruppo e ha il ruolo di cantante
  • Sunny (29 anni) è una cantante
  • Hyoyeon (29 anni) cantante, rapper e corista
  • Sooyoung (28 anni) cantante hip hop e corista
  • Yuri (29 anni) cantante e corista
  • Yoona (28 anni) cantante e corista
  • Seohyun (27 anni) cantante e corista
  • Tiffany (29 anni) cantante
  • Jessica (29 anni) cantante del gruppo dal 2007 al 2014

Nonostante l’assiduo lavoro e allenamento all’interno del gruppo Girls Generation, tutti membri del gruppo hanno iniziato, dopo ben 11 anni di attività, a crearsi delle carriere parallele. Ad esempio Yuri ha debuttato come singola Idol recentemente, mentre Tiffany ha iniziato questa carriera solista nel 2016. Anche Jessica, dopo aver lasciato il gruppo ed aver dedicato tanti anni al settore del fashion system, ha poi deciso di debuttare nel 2016 come solista. Sooyoung, Hyoyeon e Taeyeon sono diventate invece delle affermate attrici.

I sottogruppi TTS  e Oh!GG

Il primo sottogruppo nasce nel 2012 perché in quell’anno la maggior parte delle ragazze del gruppo stava iniziando a cercare visibilità anche in altri settori come televisione e moda. Taeyeon, Tiffany e Seohyun, invece, erano decise in tutto e per tutto ad approfondire la loro passione per la musica. Mentre le Girls Generation si focalizzano più sull’armonia estetica e sonora del gruppo, le TTS puntano più alle loro doti canore pubblicando canzoni molto complesse da questo punto di vista. Nonostante siano solo in tre, le ragazze sono riuscite a battere subito il primo record diventando la prima band coreana ad apparire nella prima posizione della Billboard World Albums chart. Il  loro successo è indiscutibile, ma malgrado questo la band è riuscita a pubblicare solo 3 EP: il primo nel 2012, il secondo nel 2014 e l’ultimo nel 2015.

Le Oh!GG sono di formazione molto più recente e sono composte da cinque membri: Taeyeon, Sunny, Hyoyeon, Yuri e Yoona, rimaste ancora sotto l’etichetta S.M. Entertainment. Nato nel 2018, questo sottogruppo ha pubblicato fino ad oggi un solo singolo.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Non si ferma il progetto della label palermitana Southside Records, una realtà che è nata grazie all’intuizione e all’ambizione di alcuni ragazzi palermitani che uniti dalla passione per il rap sono riusciti a unire gli artisti fra i più interessanti della scena musicale del Sud Italia. Il roster dell’etichetta discografica ora può ritenersi al completo […]