Milano Fashion Week A/I 2012-2013: Roberto Cavalli contro Gucci

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Piovono accuse sulla nuova collezione Gucci Autunno Inverno 2012/2013, che i più hanno trovato letteralmente magnifica, e a farsi avanti con l’accusa di plagio e Roberto Cavalli, che ha presentato a Milano Moda Donna l’autunno inverno della linea giovane Just Cavalli.

Il celebre stilista ai microfoni della stampa ha accusato Frida Giannini di aver copiato la sua precedente collezione, e di aver proposto in passerella cloni dello stile Cavalli.

Gucci ha copiato completamente la moda Cavalli. Tutti gli abiti sono quelli che ho presentato due anni fa nella sfilata. Per cui effettivamente è un’indecenza che questi grossi nomi copiano nomi leggermente più piccoli. Lo dico perchè oggi se si vuole superare la crisi bisogna essere onesti. Bisogna essere seri e onesti l’uno con l’altro”.

Accuse pesanti che sicuramente sono in parte infondate, possibile che nessuno si sia reso conto di questo “plagio”? Bisogna anche ammettere, però, che non è la prima volta che il noto stilista fiorentino si senta derubato del suo ego creativo. Aspetteremo la risposta di Gucci in merito alla questione.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Negli ultimi anni, il termine “thrifting” è entrato nel lessico comune, soprattutto tra i giovani e gli appassionati di moda. Ma cosa significa esattamente thrifting e perché sta diventando una tendenza così popolare? Il thrifting, in parole semplici, è l’arte di trovare capi d’abbigliamento, accessori e altri articoli di seconda mano, spesso a prezzi molto […]

Tra le tendenze più diffuse nel 2024 c’è anche lo stile boho-chic, che con i suoi abiti vaporosi ed eterei, ispirati agli anni ’70, e l’uso di materiali naturali tornerà a dominare le passerelle, dopo essere comparso sulla scena intorno ai primi anni 2000, indossato da modelle come Kate Moss, Sienna Miller e le gemelle […]

Il 3 giugno 1946 è una data storica per il mondo della moda. A Parigi, il designer di moda Louis Réard presentava per la prima volta il bikini, un indumento destinato a rivoluzionare per sempre non solo l’abbigliamento da spiaggia, ma anche il concetto di femminilità e libertà. Secondo la professoressa Valeria Magistro, docente di […]