Lucarelli sui Ferragnez: “A volte ho sensi di colpa” e poi… attacca la mamma di Fedez

di Manuela Zanni


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La puntata dello scorso 4 giugno di “Donne sull’Orlo di una Crisi di Nervi”, il nuovo programma serale di Piero Chiambretti su Rai Tre, è stata decisamente vivace e piena di colpi di scena grazie (anche) alla presenza di Selvaggia Lucarelli. Scopriamo, di seguito, cosa ha detto sui Ferragnez.

Selvaggia Lucarelli da Chiambretti

Tra gli ospiti in studio, neanche a dirlo, la figura più attesa era Selvaggia Lucarelli. che, durante l’intervista condotta da Chiambretti, ha parlato approfonditamente di Chiara Ferragni, soprattutto in relazione all’ultimo libro della giornalista, intitolato “Il vaso di Pandoro. Ascesa e caduta dei Ferragnez”. 

“Chiara è responsabile delle sue azioni”

La Lucarelli, che proprio senza parlare dei Ferragnez non ci sa stare, ha rivelato di essere stupita che sia crollato tutto l’impero. Io faccio il mio mestiere. Credo che loro si siano rovinati e credo che Chiara Ferragni sia responsabile delle sue azioni. Non le ho detto io di mescolare un’operazione commerciale con una benefica e di far finta che comprando i Pandori si contribuisse alla donazione all’ospedale Regina Margherita. Non posso sentirmi responsabile ha detto a Chiambretti.

“Non pensavo crollasse tutto”

“Se tu mi chiedi se nel buio della mia cameretta, quando spengo la luce… Questo volevi, eh! Vuoi giocare sui miei sensi di colpa. Un po’ sì, i primi giorni. Non mi aspettavo che la travolgesse tutto questo e pensavo che per un po’ di tempo avrebbe pagato caro questo errore. No, davvero, non credevo che sarebbe crollata ogni cosa” ha aggiunto.

Selvaggia Lucarelli, sensi di colpa o lacrime di coccodrillo?

Verrebbe quasi da pensare che, in fondo, ma proprio in fondo, anche Selvaggia Lucarelli abbia un cuore e che abbia provato dei sensi di colpa per ciò che ha volutamente provocato ovvero la fine dell’impero dei Ferragnez, ma quando poi vediamo che, nonostante le “belle parole”, appena le si presenta l’occasione non perde tempo per attaccare anche la mamma di Fedez, non abbiamo alcun dubbio che quelli di Selvaggia Lucarelli più che sensi di colpa si possano chiamare “lacrime di coccodrillo”.

La frecciata della mamma di Fedez

In realtà, infatti, la giornalista non ha affatto deposto l’ascia di guerra. L’occasione è stata quando la mamma di Fedez è intervenuta in un post dando delle frecciatine per aver difeso Selvaggia Lucarelli che, insieme a Mazzini, è co-autrice del podcast Il sottosopra.

L’antefatto: Lucarelli difende Serena

“Da ieri sto leggendo più o meno tutto e il contrario di tutto su una chat Telegram con 70 persone dentro in cui sarebbero apparsi contenuti omofobi, sarebbero stati pubblicati dossieraggi (!) e dati sensibili oltre che foto aftersex. Serena è stata accusata di farne parte, di essere amministratrice, poi no, non era amministratrice, poi postava lei le foto, poi no. Poi lei il 30 aprile è uscita dalla chat, poi no, poi sì. Nel frattempo, senza alcuna prova, screen, persona fisica che abbia parlato di cosa leggeva lì dentro, parte la shitstorm”, ha scritto Lucarelli in una serie di Instagram stories e continua: “A chi mi chiede un’opinione rispondo che non esistono opinioni su fatti che al momento sono accuse infamanti, le cui prove solide e inequivocabili sono delle storie Instagram. Storie Instagram dei gente che “sa” ma non mostra alcuna prova a supporto di ciò che dice. Mi spiace, ma il mio modo di lavorare e la mia professione. Mi fanno provare orrore e raccapriccio per queste modalità cialtrone e pericolose di accusare qualcuno. Anche perché quando si parla di “dossieraggio” vorrei capire di cosa si tratta. Qualcuno ha scritto “oh quello nella vita faceva l’impiegato alle poste e ora fa l’attivista” o “guarda che quello ha i conti all’estero, sua madre è massona e il padre ha un’amante russa”? Per foto intime si intende “foto pubblicate nelle storie Instagram di qualcuna” o foto intime trafugate dal telefono di qualcuna? […] Se io dovessi ritenere attendibili tutte le storie che girano sulle stesse persone che oggi linciano Serena, altro che Oppenheimer. […]

Il botta e risposta tra La Lucarelli e la mamma di Fedez

A questo punto la mamma di Fedez ha scritto: “Tutto torna, basta iscriversi su Telegram. Amiche di merende” e, a sua volta, la Lucarelli le ha risposto “La mamma di Fedez invece di occuparsi di cosa fa suo figlio sotto casa della gente si occupa di una chat di Telegram. Signora SERENA NON C’ERA! Le piace questa versione della storia?”.

La nostra riflessione

A giudicare dalla piega che la vicenda ha preso ( ormai da tempo immemorabile) ci sono elementi più che sufficienti per affermare che tanto accanimento nei confronti di qualcuno fino a provocarne la “disfatta” sia davvero inspiegabile o meglio, si spiega solo con un astio che, almeno in apparenza, sembra del tutto immotivato. Sembra altrettanto evidente che non si possa credere, in alcun modo, ai presunti sensi di colpa di Selvaggia Lucarelli nei confronti dei Ferragnez e che, pertanto, le sue siano un caso esemplare di lacrime di coccodrillo.


Dalla stessa categoria

Correlati Categoria