Erri De Luca, biografia, carriera, cosa ha scritto, età

di Redazione

Erri De Luca

Il vero nome di Erri De Luca è Enrico De Luca. Nasce a Napoli, il 20 maggio del 1950, quindi ha 72 anni. Deve il nome allo zio Harry. Dopo aver completato gli studi classici, con la licenza liceale, si reca a Roma nel 1968, dove si dedica alla militanza politica. Nel 1976 lascia l’impegno politico.

Svolge nel frattempo diversi mestieri, sia in Italia che all’estero. È operaio in fabbrica, muratore, volontario e anche operaio di rampa all’aeroporto. Durante la guerra nella ex Jugoslavia, opera come autista di convogli umanitari. Studia diverse lingue da autodidatta: tra queste russo, swahili, yiddish ed ebraico antico.

Il primo romanzo

Il primo libro di Erri De Luca è “Non ora, non qui”. Si tratta di una rievocazione della sua infanzia a Napoli, che esce nel 1989, quando lo scrittore ha quasi 40 anni. Tradotto in francese, spagnolo, inglese e 30 altre lingue, riceve molti premi.

Tra il 1994 e il 2014, infatti, ottiene il premio France Culture per Aceto, arcobaleno, il Premio Laure Bataillon per Tre cavalli, il Prix Femina étranger per Montedidio, il Premio Petrarca in Germania, Le Prix Européen de la Littérature a Strasburgo, il Premio Leteo in Spagna, il Premio Jean Monnet in Francia.

Nel frattempo, De Luca collabora con diverse testate (come La Repubblica, Corriere della Sera, Il manifesto, Avvenire), per le quali scrive articoli di opinione. Nel 2003 è nella giuria della 56esima edizione del Festival del Cinema di Cannes, presieduta dal regista francese Patrice Chéreau.

L’amore per la montagna

De Luca scrive anche di montagna. Il padre, militare del corpo degli Alpini, gli trasmette questa passione e lui stesso è conosciuto negli ambienti dell’alpinismo e dell’arrampicata sportiva. Nel 2002 è il primo ultracinquantenne a superare un 8b, alla Gritta dell’Arenauta di Gaeta (8b+).

Erri De Luca partecipa nel 2005 a una spedizione himalayana con l’amica Nives Meroi e racconta l’esperienza nel libro “Sulla traccia di Nives”. È anche coetaneo e amico di Mauro Corona, con cui condivide la passione sportiva che quella letteraria. Nel 2014 è membro della giuria del Piolet d’Or, un premio francese di alpinismo.

“In montagna noi siamo minuscoli e l’ambiente intorno è gigantesco, schiacciante. È un ambiente che non ha nessuna simpatia nei nostri confronti. Non siamo invitati, non abbiamo neanche un lasciapassare. Siamo degli intrusi dentro questa immensità. È dunque una giusta lezione di proporzioni, noi siamo questo nei confronti del pianeta. Non siamo la maggioranza che lo schiaccia e lo opprime. Noi siamo delle minuscole creature di passaggio su questa superficie”, racconta in un’intervista del 2020.

Opere

Continuando con le opere di De Luca, l’autore partecipa con la giornalista Chiara Sasso, Wu Ming 1, Ascanio Celestini, Claudio Calia, Simone Tufano, Zerocalcare,  alla scrittura del libro “Nemico pubblico. Oltre il tunnel dei media: una storia No Tav”, di cui redige l’introduzione, a sostegno dei diritti degli abitanti del territorio della Val di Susa e delle loro istanze sostenute anche dal movimento No TAV.

Per alcune frasi, contenute in un’intervista rilasciata il settembre 2013, contro i cantieri TAV, viene rinviato a giudizio per istigazione a delinquere. Il processo inizia il 28 gennaio 2015. Nel pamphletLa parola contraria“, lo scrittore spiega le sue ragioni, sostenendo il diritto alla libertà di parola.

Erri De Luca

Erri De Luca

Diverse personalità del cinema europeo (65 nomi, tra cui anche Wim Wenders, Claudio Amendola, Mathieu Amalric, Constantin Costa-Gavras e Jacques Audiard) firmano un appello per sostenerlo. Si esprimono in suo favore anche il Presidente francese François Hollande che ha difeso lo scrittore raccogliendo una petizione sottoscritta anche da Salman Rushdie e molti altri come Alessandro Gassmann, Fiorella Mannoia, Luca Mercalli e Alex Zanotelli. Nel mese di ottobre del 2015 arriva l’assoluzione, perché il fatto non sussiste.

LEGGI ANCHE: Le più belle frasi di Erri de Luca, da leggere e dedicare.

Teatro e spettacolo

Insieme alla nipote Aurora, Erri De Luca porta in teatro lo spettacolo “In viaggio con Aurora”. Rimanendo nell’ambito dello spettacolo, scrive e produce diversi corti, documentari e film. Nel 2013 con “Il turno di notte”, da lui scritto e interpretato, vince il premio per il miglior corto al  Tribeca Film Festival di New York.

Scrive, produce e interpreta i documentari “Alberi Che Camminano” e “La Musica Provata“. Nel 2015 partecipa con una testimonianza personale all’Archivio Vivo del progetto e documentario “Lunàdigas”, mentre nel 2019 figura tra i protagonisti del documentario “Alé” in cui racconta la sua esperienza di arrampicatore e “frequentatore di montagne”, come si descrive lui stesso. Nello stesso anno co-produce il film “Happy Times”, regia di Michael Mayer.

Cosa ha scritto Erri De Luca

  • Non ora, non qui, 1989.
  • Odorato e Gusto, in Le lingue dei sensi, «Leggere», novembre 1990, ora in I colpi dei sensi
  • Lettere a Francesca, Napoli, Guida, 1990.
  • Una nuvola come tappeto, Milano, Feltrinelli, 1991.
  • La città non rispose, in Italiana. Antologia dei nuovi narratori, Milano, A. Mondadori, 1991.
  • Aceto, arcobaleno, Milano, Feltrinelli, 1992.
  • I colpi dei sensi, Roma, Fahrenheit 451, 1993.
  • In alto a sinistra, Milano, Feltrinelli, 1994.
  • Prove di risposta, Roma, Nuova Cultura, 1994
  • Pianoterra, Macerata, Quodlibet, 1995.
  • Il cronista scalzo e altri scritti, Napoli, Prismi, 1996
  • Alzaia, Milano, Feltrinelli, 1997.
  • Ora prima, Magnano, Qiqajon, 1997.
  • Come noi coi fantasmi. Lettere sull’anno sessantottesimo del secolo tra due che erano giovani in tempo, con Angelo Bolaffi, Milano, Bompiani, 1998.
  • Tu, mio, Milano, Feltrinelli, 1998.
  • Tre cavalli, Milano, Feltrinelli, 1999.
  • Cattività, con Marco Delogu, Roma, Stampa alternativa, 1999.
  • Tufo, Napoli, Dante & Descartes, 1999
  • Un papavero rosso all’occhiello senza coglierne il fiore, Montereale Valcellina, Circolo Culturale Menocchio, 2000
  • Elogio del massimo timore. Il salmo secondo, Napoli, Filema, 2000.
  • Montedidio, Milano, Feltrinelli, 2001.
  • Altre prove di risposta, Napoli, Dante & Descartes, 2002.
  • Lettere da una città bruciata, Napoli, Dante & Descartes, 2002.
  • Nocciolo d’oliva, Padova, Messaggero, 2002.
  • Il contrario di uno, Milano, Feltrinelli, 2003.
  • Misteri romani. 22 racconti inediti. Le storie più affascinanti e inquietanti della città, con altri, Roma, Gruppo Editoriale L’Espresso, 2004
    Precipitazioni, Napoli, Dante & Descartes, 2004
  • Mestieri all’aria aperta. Pastori e pescatori nell’Antico e nel Nuovo Testamento, con Gennaro Matino, Milano, Feltrinelli, 2004
  • Immanifestazione. Roma, 15 febbraio 2003, Napoli, Dante & Descartes, 2005
  • Chisciottimista, Napoli, Dante & Descartes, 2005
  • Sulla traccia di Nives, Milano, Mondadori, 2005
  • In nome della madre, Milano, Feltrinelli, 2006
  • Napòlide, Napoli, Dante & Descartes, 2006.
  • Una storia ordinaria, in Interni romani, Roma, Gruppo editoriale L’espresso, 2006
  • Sottosopra. Alture dell’Antico e del Nuovo Testamento, con Gennaro Matino, Milano, Mondadori, 2007
  • Lettere fraterne, con Izet Sarajlić, Napoli, Dante & Descartes, 2007
  • L’isola è una conchiglia. Racconti, Capri, La conchiglia, 2008
  • Senza sapere invece, Roma, Nottetempo, 2008
  • Almeno 5, con Gennaro Matino, Milano, Feltrinelli, 2008
  • Il cielo in una stalla, Castel Gandolfo, Infinito edizioni, 2008
  • In molti giorni lo ritroverai. Incontro con Erri De Luca, di Massimo Orlandi, Pratovecchio, Fraternità di Romena, 2008
  • Il giorno prima della felicità, Milano, Feltrinelli, 2009
  • Tentativi di scoraggiamento (a darsi alla scrittura), Napoli, Dante & Descartes, 2009
  • Penultime notizie circa Ieshu/Gesù, Padova, Messaggero, 2009
  • Il peso della farfalla, Milano, Feltrinelli, 2009
  • Tu non c’eri. Scrittura per scene, Napoli, Dante & Descartes, 2010
  • Le rivolte inestirpabili, con Danilo De Marco, Udine, Forum, 2010
  • E disse, Milano, Feltrinelli, 2011
  • Le sante dello scandalo, Firenze, Giuntina, 2011
  • I pesci non chiudono gli occhi, Milano, Feltrinelli, 2011
  • Il turno di notte lo fanno le stelle, con DVD, Milano, Feltrinelli, 2012
  • A piedi, in bicicletta, con Fabio Pierangeli, Bagheria, Drago, 2012
  • Il torto del soldato, Milano, Feltrinelli, 2012
  • La doppia vita dei numeri, Milano, Feltrinelli, 2012
  • Ti sembra il Caso? Schermaglia fra un narratore e un biologo, con Paolo Sassone Corsi, Milano, Feltrinelli, 2013
  • Storia di Irene, Milano, Feltrinelli, 2013
  • La musica provata, Milano, Feltrinelli, 2014
  • Prefazione a Sotto il cielo di Lampedusa, Rayuela, Milano, 2014
  • La parola contraria, Milano, Feltrinelli. 2015
  • Il più e il meno, Milano, Feltrinelli, 2015
  • La faccia delle nuvole, Milano, Feltrinelli, 2016
  • La Natura Esposta, Milano, Feltrinelli, 2016
  • Diavoli custodi, con Alessandro Mendini, Feltrinelli, 2017
  • Se i delfini venissero in aiuto, Napoli, Dante & Descartes, 2017
  • Nocciolo d’oliva, Padova, EMP, 2018
  • Pianoterra, Milano, Feltrinelli, 2018
  • Il giro dell’oca, Feltrinelli, 2018
  • Impossibile, Feltrinelli 2019
  • A grandezza naturale, Feltrinelli 2021
  • Spizzichi e Bocconi, Feltrinelli 2022.

Vita privata

Erri De Luca vive nella campagna romana, a pochi chilometri dal Lago di Bracciano. Pacifista e contrario alle guerre, si dedica spesso al volontariato. Nel 2011 crea la Fondazione a suo nome, con finalità culturali e sociali, attraverso gli strumenti comunicativi delle diverse discipline artistiche.

Tra gli archivi culturali messi a disposizione dalla fondazione per la consultazione, c’è anche quello del giornale Lotta Continua che è consultabile tramite web.

LEGGI ANCHE: 5 libri da leggere per imparare a amare veramente.

Foto: in evidenza di Errider – Own work, CC BY 3.0; interna di ActuaLitté –  CC BY-SA 2.0.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

4 min

Aida Yespica Il nome completo di Aida Yespica è Aida Maria Yespica Jaime. Nasce a Caracas, in Venezuela, il 15 luglio del 1982, quindi ha 40 anni. Inizia la sua carriera nel 2002, partecipando a Miss Venezuela per rappresentare lo Stato di Amazonas. Nel 2003 si trasferisce a Milano, per iniziare la carriera come modella. […]

4 min

E’ stata ricoverata d’urgenza Clara Chia Marti, la 23enne responsabile di aver fatto mettere la parola fine dopo 10 anni alla relazione tra Shakira e Gerard Piqué. Scopriamo, di seguito, cosa le è successo e come sta. Cosa è accaduto a Clara Chia Marti, la fidanzata di Gerard Piqué Non molto tempo fa  la ragazza […]

3 min

A  Uomini e Donne Over Claudio F. ha subito dimostrato di poter essere un potenziale personaggio amatissimo dal pubblico. È bastata la sua presentazione a far scatenare il pubblico online, su Twitter e Instagram. Scopriamo, di seguito, tutto (o quasi) ciò che c’è da sapere sul suo conto. Chi è  Claudio, trono Over di Uomini […]

4 min

Flavio Insinna Flavio Insinna nasce a Roma, il 3 luglio del 1965, quindi nel 2023 compie 58 anni. Il padre, Salvatore Insinna, ha origini siciliane: è di Vallelunga Pratameno, in provincia di Caltanissetta. Dopo aver conseguito il diploma di maturità classica e dopo aver tentato di entrare nell’Arma dei Carabinieri, senza riuscirci, Flavio si iscrive […]