Chiara Ferragni attaccata per il suo fisico: “L’anoressia si portava 10 anni fa”. Lei replica così

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Ancora una volta Chiara Ferragni è finita nel mirino dei “leoni da tastiera”. L’imprenditrice e influencer è spesso bersaglio di critiche da parte dei follower, molte delle quali riguardano il suo fisico. Tra le più recenti foto che ha pubblicato, ce n’è stata una in particolare che non è passata inosservata.

Il commento e la replica di Chiara Ferragni

Qualche giorno fa, la Ferragni ha pubblicato uno scatto realizzato a pochi passi da City Life, il quartiere di Milano in cui vive con la famiglia. L’imprenditrice posa con un outfit di un noto brand italiano: indossa un minigonna e una giacca che lascia intravedere l’intimo e la pancia scoperta.

Secondo qualcuno, il completo che ha scelto di sfoggiare ne sottolinea l’eccessiva magrezza. Così, tra i commenti, ce n’è uno di una follower, che ha scritto: “Chiara ma perché continui a sponsorizzare questo accumulo di ossa… l’anoressia si portava 10 anni fa”. Parole, queste, che lanciano intendere che l’anoressia possa essere “sfruttata” come una moda.

La risposta di Chiara Ferragni non ha tardato ad arrivare: “L’anoressia è una grave malattia e usarla come presa in giro mi sembra a dir poco maleducato”.

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

Gli altri commenti

Al di là del commento al quale l’influencer ha risposto, se ne possono leggere molti altri incentrati proprio sul suo aspetto fisico: “Glielo hanno spiegato che anche se arriva alle ossa non ringiovanisce?”; “Saresti molto più bella con qualche chilo in più. La magrezza ok, ma fino a un certo punto. Poi si sembra malati”; “A parte i commenti stupidi…ma sta bene? È davvero dimagrita eccessivamente nell’ultimo periodo…”. E, ancora, qualcuno sottolinea: “Comunque Chiara, ricordati che non sei un bell’esempio né per le ragazze che ti seguono, né per chi adesso è bambina, ma diventerà una ragazza e poi una donna…”.

Scorrendo la sezione dei commenti, non ne mancano tanti che si sono anche spinti un po’ oltre, con critiche davvero aspre. C’è anche chi difende Chiara Ferragni, invitando a non seguirla più, qualora non la si trovi di proprio gusto. Che un personaggio possa piacere o meno, è normale, ma non appare del tutto normale scagliarsi con cattiveria contro qualcuno con frasi tutt’altro che gentili e, in molti casi, superflue.

Quando, poi, si parla di malattie e disturbi dell’alimentazione, come l’anoressia, bisognerebbe ricordare di avere la massima delicatezza, poiché si tratta di tematiche serie, vere e proprie battaglie combattute da tante persone. Ridurle a una moda o a un motivo per criticare un personaggio pubblico, è sicuramente indelicato e dannoso.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Non è certamente un period facile quello che si trova a vivere Fedez, già alle prese con le conseguenze provocate dalla separazione da Chiara Ferragni, che ormai sembra essere definitiva. Questa volta il cantante fa parlare di sé per un motivo decisamente serio: nelle ultime ore è infatti finito in ospedale ancora per un’emorragia interna, […]

L’estate che sta attraversando Antonella Clerici è certamente differente rispetto agli anni passati. Poco dopo la fine di “È sempre mezzogiorno” la conduttrice si è sottoposto a un controllo ginecologico per alcune cisti che sembrava essere di routine, ma che poi non si è rivelato tale. Nell’arco di pochi giorni, infatti, è stato inevitabile finire […]