Amanda Sandrelli, biografia, carriera, età, vita privata, figli

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Amanda Sandrelli, chi è la figlia di Stefania Sandrelli e Gino Paoli. Biografia e carriera: dove è nata, quanti anni ha, come è diventata famosa, in quali film ha recitato. I lavori al cinema, in tv e in teatro. Vita privata, matrimonio, quanti figli ha.

Amanda Sandrelli

Amanda Sandrelli nasce a Losanna, in Svizzera, il 31 ottobre del 1964, quindi ha 58 anni. È figlia d’arte, dell’attrice Stefania Sandrelli e del cantautore Gino Paoli (quando viene alla luce, il cantante è sposato con un’altra donna). Esordisce nel cinema con il film di culto Non ci resta che piangere del 1984, con Roberto Benigni e Massimo Troisi.

In seguito, recita accanto alla madre Stefania Sandrelli nella pellicola L’attenzione (1985), quindi è diretta da Giuseppe Bertolucci in Strana la vita (1987) e Amori in corso (1989), da Bruno Bozzetto nel fantastico Sotto il ristorante cinese (1987) e sarà accanto a Ugo Tognazzi in I giorni del Commissario Ambrosio (1988).

Recita nel ruolo di Pantasile in Una vita scellerata (1990) con Max von Sydow. Non manca per Amanda Sandrelli qualche incursione nel mondo della musica: canta con il padre Gino Paoli la canzone originale del cartone animato Disney La Bella e la Bestia. Torna dunque al cinema nel 1993, per il film Stefano Quantestorie, quindi è nel cast di Nirvana di Gabriele Salvatores, nel 1997. Viene anche diretta dalla madre, come protagonista di Christine Cristina nel 2009.

È anche protagonista di un documentario dal titolo Piedi x Terra, che racconta l’esperienza di incontro con un bambino del Malawi di nome Mobwuto, adottato anni prima.

Televisione e teatro

Amanda Sandrelli ottiene numerosi ruoli anche in tv. Recita nel film Una lepre con la faccia da bambina, nel 1988. Seguono la serie Piccole donne oggi (1989), la miniserie di Vittorio De Sisti Il ricatto 2 (1991), Il sassofono (1991), la serie tv straniera Bony (1992), il telefilm Olimpo Lupo (1995), Morte di una strega (1995), Positano (1996) e Ci vediamo in tribunale (1996).

Amanda Sandrelli

Amanda Sandrelli

Ancora, sempre sul piccolo schermo la ritroviamo in Cinque giorni di tempesta (1997), Oscar per due (1998), Le madri (1999). Negli anni Duemila, si distingue anche nel ruolo di Magda in Perlasca – Un eroe italiano (2002) e in quello di Federica Danza nel telefilm Il giudice Mastrangelo (2005-2007). Il 2006 è l’anno di Mafalda di Savoia – Il coraggio di una principessa (2006) di Maurizio Zaccaro, quindi recita in Io e Mamma (2007).

Molti i ruoli di Amanda in teatro. Nella stagione 1994-1995, Duccio Camerini la dirige in Cinque, un lavoro in cui interpreta una ragazzina con numerosi tic. Recita anche sotto la direzione di Lina Wertmüller in Gianni, Ginetta e gli altri, ma le esperienze teatrali non finiscono qui. Porta sul palco anche altri autori, in opere come Il pellicolano (1997-98), Bruciati (1997-98), Il fantasma blu (2007) e Col piede giusto (2009). Nel marzo del 2023 è in scena a teatro con Lisistrata.

Vita privata

Amanda Sandrelli è  è stata sposata con Blas Roca-Rey, un attore peruviano naturalizzato italiano, dal 1994 al 2013: dal legame sono nati due figli, Rocco Roca-Rey e Francisco Roda-Rey.

In un’intervista al Corriere della Sera, in merito ai genitori Stefania e Gino, racconta: “Con mamma sono cresciuta, molto presente affettivamente, pur se sempre in giro per lavoro. Con papà il rapporto si è costruito più tardi: lui è veramente un artista, e il talento creativo non è facile da gestire, ha un costo, si paga, con tutti i pro e i relativi contro”.

E, ancora: “Quando ero piccola, lo giudicavo piuttosto pesantino, alternava momenti di grande amorevolezza ad altri in cui non esistevo, non c’ero proprio nella sua mente… Tra l’una e l’altro, mi sentivo in bilico sul filo da acrobata, ho dovuto cercare un mio equilibrio precario, che per fortuna ho trovato e mi sono affrancata”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Tra i protagonisti della nuova serie TV “Vanina- Un vicequestore a Catania” con protagonista la siciliana Giusy Buscemi c’è anche Claudio Castrogiovanni, l’attore catanese che nella fiction RAI interpreta l’ispettore capo Carmelo Spanò, braccio destro di Vanina. Scopriamo alcune curiosità sulla sua vita privata e professionale. Claudio Castrogiovanni: biografia e carriera Claudio Castrogiovanni è nato […]