12 Dicembre 2016 |

9 consigli per evitare di fare il regalo di Natale sbagliato

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
regali di natale

Con questi 9 consigli per evitare di fare il regalo di Natale sbagliato la figuraccia è scongiurata! E anche lo spreco di Natale che fa male alle tasche, al pianeta e ai rapporti interpersonali!

Il regalo di Natale è spesso vissuto con ansia e stress ma, in fin dei conti, il Natale è solo una buona occasione per regalarsi qualcosa e scambiarsi doni in segno di pace e amore.

Perciò, se lo spirito che avete per fare i regali di Natale non è questo, meglio desistere! Il primo consiglio che vi diamo per evitare di fare il regalo di Natale sbagliato è: se odiate fare i regali di Natale, non fatene! L’energia che mettiamo nel fare le cose, regali o lavori che siano, si trasmette alle cose stesse e un regalo fatto per forza porterà con sè esattamente questo messaggio, che non è il miglior pensiero di auguri di Natale!

Non aspettare l’ultimo momento per fare i regaali di Natale

I regali di Natale fatti all’ultimo momento hanno sono quasi sempre fallimentari! E, come si può ben immaginare, finiscono in fondo all’armadio o, peggio ancora, nella spazzatura. Fate i regali di Natale con calma, anzi, meglio ancora, organizzate il momento dello shopping natalizio come un momento di relax e di pausa dal resto delle cose stressanti.

Non chiedere agli amici e ai parenti di scegliere un regalo al posto vostro

A volte, nella foga del momento, si fa questa gaffe e si chiede ad amici e parenti di scegliersi autonomamente il regalo. Sebbene questa strategia sia efficace in molte situazioni in cui ci sono dei regali da fare, essa è quantomeno di cattivo gusto a Natale, quando i regali si fanno, appunto, con il cuore e non con la fretta.

Lista dei regali precedenti

Prendetevi un momento per ragionare e fare le cose per bene: fate la lista dei regali precedenti; eviterete così di regalare a vostro cugino l’ennesimo portafoglio o una sciarpa che non gradisce.

Seguite il cuore… ma non troppo

Se seguite il cuore nel fare i regali di Natale quasi sicuramente potrete azzeccare il 50% delle scelte ma per il restante 50% farete regali che piacciono a voi. E’ dimostrato, infatti, che sotto stress compriamo cose non solo inutili, ma anche legate a nostri bisogni repressi più che al gusto dei nostri amici e parenti.

Evitare il lusso per chi ama il cheap

Per lo stesso principio di cui sopra, anche se vi brillano gli occhi per cose le di lusso e il vostro budget ve lo consente, evitate di acquistare lusso a chi non lo comprende, magari solo per fare una bella figura: Natale è il momento della reciprocità, non dello sfarzo a tutti i costi.

E viceversa: evitare il cheap per chi ama lusso

Ma se è vero che non si può fare un regalo di lusso a chi non lo ama, è anche vero che non si può far piacere un regalo cheap e low cost a chi ama il lusso. In questo caso, farete più bella figura con un oggetto minuscolo ma griffato che non con un regalo di Natale low cost.

Il pensiero è quello che conta

Alla fine di tutto, quando stremate non ne potrete più di fare regali di Natale, probabilmente vi direte “tanto è il pensiero quello che conta!”… e acquisterete la prima “sciocchezzuola” che vi capiterà tra le mani. Sappiate che a Natale non è solo il pensiero quello che conta, anche il regalo ha la sua importanza, perciò fatelo bene.

Non solo giocattoli ai bambini

Abbiamo individuato diversi regali di Natale per bambini che non siano giocattoli e che vi permetteranno di evitare di comperare giocattoli in un periodo dell’anno in cui arrivano in casa dei bambini montagne di giochi uguali.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche