9 runner natalizi fai da te: patchwork o feltro da favola!

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il runner, ovvero quella striscia lunga di stoffa che si mette al centro del tavolo per addobbarlo, è un accessorio davvero festoso! Ci sono molte idee per il Natale che si possono realizzare in modalità “fai da te”! Che cosa vi occorre e come si fa?

  1. Prima di tutto scegliete una stoffa che vi piace tra: feltro, cotone, canapa; in genere si tratterà di un tessuto resistente e ben malleabile che resista allo stiraggio e si presti alle lavorazioni. No anche ai tessuti doppi come panno e lana.
  2. Se volete realizzare un runner patchwork, vi conviene tagliare i vari tessuti dei diversi colori in quadrati uguali tra loro e lavorarli in triangoli o oltre figure geometriche a seconda del pattern che avete scelto.
  3. Sempre per il runner in patchwork, vi occorre ritagliare una base monocolore della dimensione che desiderate per il vostro tavolo. Aggiungete a tale lunghezza, 10 cm per lato più 3 cm di bordi e cuciture che verranno “mangiati” dalla lavorazione finale.
  4. Cucite tre parti del runner sui 2 lati lunghi e su 1 corto dal lato “rovescio”. Se volete ottenere un runner trapuntato, dovete inserire una striscia di ovatta all’interno del vostro lavoro e cucire a macchina con la modalità “trapuntato”.
  5. A questo punto rivoltate il vostro runner “a dritto” e rifinitelo con ago e filo.
  6. Infine, potete decorare il vostro runner con foglie di stoffa o ricami a punto croce.
  7. Se volete ottenere una bella bordura, scegliete un nastrino rosso, il filo con i pon pon bianchi o lo sbieghino dortato: avrete un perfetto runner natalizio.
  8. Aggiungete un centrotavola di Natale con pigne o palline e la vostra tavola sarà davvero bella.

Buon lavoro e buone decorazioni della casa!