Come pulire e tagliare la melanzana

di francesca

La melanzana è un tipico ortaggio estivo, presente sulle nostre tavole tra giugno e settembre; ne esistono molte varietà: dalla forma tondo, oblunga, viola scuro o bianche. Ogni tipologia di  melanzana si adatta meglio ad una ricetta in particolare e di ricette con le melanzane ce ne sono non poche! Le melanzane, infatti,  sono un ortaggio molto versatile ed è possibile  impiegarle in molte ricette: la famosa parmigiana, sia nella sua versione classica con le melanzane fritte che nella sua variante light, come elemento di rinforzo ad un sugo primaverile e vegetariano, sott’olio, e così via.  Il problema principale, però, è quello di eliminare il sapore amarognolo che hanno alcune qualità di melanzane, soprattutto se non particolarmente fresche. Vediamo come procedere per eliminare l’amaro dalle melanzane, pulirle e tagliarle in base alla ricetta che abbiamo scelto.

Procedimento

Le melanzane tendono a macchiare le mani, usare dei guanti in lattice può essere una buona idea.

Tagliate a fette le melanzane, mettetele in uno scolapasta, ricopritele di sale grosso, copritele con un peso (una pentola piena di acqua, ad esempio) e lasciate spurgare le melanzane per almeno due ore. Passato il tempo che occorre, sciacquate le fette con acqua fredda e tamponatele con la carta da cucina.

Le melanzane vengono solitamente utilizzate con la buccia, dunque prima di tagliarle vanno lavate con cura. Fatto questo, si elimina la parte verde in cima all’ortaggio e tagliate la melanzana secondo l’uso che ne farete in cucina: a fette ovali, a fette tonde e spesse, a cubetti. Se volete eliminare la buccia, è preferibile farlo prima di tagliare a fette l’ortaggio.

 

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Dicembre è sempre più vicino e una delle domande che più ci si chiede è quali antipasti di Natale si devono preparare per le feste. Non è così difficile come può sembrare: basta scegliere tra carne, pesce o verdure e il gioco è fatto! Scopriamo qualche ricetta. Antipasti di Natale: cocktail di gamberi Un must […]

3 min

Durante questo periodo dell’anno l’ideale è prepararsi delle perfette zuppe autunnali. Si possono preparare anche in anticipo e da riscaldare in un secondo momento. Ecco quali sono le migliori zuppe autunnali! Zuppe autunnali: lenticchie e patate 400 g di lenticchie piccole 2 patate medie 2 carote medie 1 spicchio d’aglio 4 cucchiai di olio extravergine […]

5 min

Dopo averla tanto attesa, Antonino Cannavacciuolo ha conquistato la terza stella Michelin nella Guida 2023 con il suo ristorante Villa Crespi. Scopriamo,  di seguito, la motivazione e cosa ne pensa lo chef patron campano. La motivazione Antonino Cannavacciuolo “ha convinto il team della guida Michelin per la capacità di creare una esperienza, di viaggio, in […]