10 Gennaio 2021 |

Pasta fresca, cinque ricette facili per preparala in casa

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Che buona la pasta fresca! Ecco cinque ricette per una pasta fatta in casa gustosissima.
  • All’uovo o senza uova, ripiena, colorata o con grano saraceno per ricette davvero gustosissime.
  • Preparate diversi tipi di farina e, se non avete l’impastatrice, no problem, perchè fare la pasta fresca fatta in casa richiede solo tanta manualità!

Fare la pasta in casa è una sana e buona abitudine per avere sempre una pasta gustosa e originale da condire a piacere.

Con queste cinque ricette sarà possibile fare praticamente la maggior parte delle ricette di pasta fresca fatta in casa.

Pasta fresca fatta in casa all’uovo

Ingredienti 

  • 600 gr di farina di grano tenero 00
  • 5 uova
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di olio

 

 

  1. Disponete sulla spianatoia la farina a fontana e versateci dentro le uova, già leggermente sbattute, il sale e l’olio. Poi con le dita cominciate ad incorporare la farina dai lati della fontana
  2. Continuate in questo modo fino a che l’impasto diventa omogeneo le uova non saranno totalmente assorbite dalla farina
  3. A questo punto, iniziate a impastare la pasta su un piano leggermente infarinato aiutandovi con il palmo della mano
  4. Tiratelo e allungatelo fino a che il composto non risulta sufficientemente soffice ed elastico. La consistenza dell’impasto deve essere morbida e asciutta; se risulta troppo appiccicoso aggiungete altra farina, al contrario se la consistenza dell’impasto è troppo asciutta o troppo friabile lo si deve spruzzare con un po’ di acqua tiepida
  5. Quando la consistenza sarà giusta, fate una palla con l’impasto e lasciatelo riposare in un recipiente coperto per almeno un’ora prima di stenderlo e tagliarlo della forma desiderata. Ovviamente la pasta all’uovo può essere impastata anche con l’impastatrice.

Pasta fresca colorata

Per colorare l’impasto e fare, ad esempio, le tagliatelle verdi o rosse, si possono aggiungere all’impasto degli ingredienti saporiti e variopinti.

Per la pasta arancione, ad esempio, l’impasto giusto è questo della sfoglia alla zucca che si ottiene impastando la purea di zucca fresca nell’impasto, ma anche curcuma, zafferano o curry.

Per la pasta verde fate l’impasto con gli spinaci.

Per fare la pasta rossa aggiungete all’impasto all’uovo la barbabietola. Per ottenere altri colori, si possono aggiungere nero di seppia, cacao o pomodoro.

Pasta fresca fatta in casa senza uova

Ingredienti

  • 200 gr di semola di grano duro
  • 100 gr di acqua
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale

 

 

  1. Impastate tutti gli ingredienti molto bene e a lungo disponendo la farina a fonte, l’acqua, olio e sale e successivamente impastando sul piano di lavoro. Inizialmente l’acqua potrebbe sembrare scarsa, ma in realtà la semola di grano si comporta in modo leggermente diverso dalla farina di grano tenero
  2. Una volta terminato l’impasto, formate una palla e avvolgetela nella pellicola, quindi fatela riposare almeno mezz’ora in frigorifero
  3. Quando andrete a stenderla, infarinate leggermente il piano di lavoro, ma poi aiutatevi sempre con la semola che aiuta a non far attaccare la pasta. Come prima volta potete fare dei maltagliati che sono facili da fare con sfoglia sottile e coltello.

Pasta fatta in casa ripiena

Per fare una pasta fresca ripiena come ravioli, schiaffoni tortelli, cappelletti e così via bisogna preparare la ricetta della pasta all’uovo che abbiamo visto sopra e riempire con un trito condito di carne macinata e cipollotto, oppure con ricotta e spinaci, funghi porcini, melanzane, peperoni, formaggi, noci e gorgonzola e finanche vongole e cozze.

Pasta fresca al grano saraceno

Ingredienti

  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di farina di grano saraceno
  • 2 uova
  • olio extravergine di oliva q.b.

 

 

 

  1. Mescolate bene le due farine disponendole a fontana sul piano di lavoro
  2. Incorporare le uova, leggermente sbattute e un goccio di olio extravergine di oliva
  3. Lavorare la pasta a lungo e far riposare, avvolta nella pellicola, per almeno un ora.
    La pasta fatta in casa di grano saraceno può essere condita con verdure lesse e saltate leggermente con aglio. Aggiungete il pecorino e vedrete che delizia!

POTREBBE INTERESSARTI: