E’ tempo di funghi: proprietà, benefici e cinque ricette con i porcini

di Manuela Zanni

I funghi porcini sono una delle maggiori delizie della cucina italiana. Tipici soprattutto della zona boschiva della nostra regione, si mangiano freschi in autunno ed essiccati, tutto l’anno! Vediamo alcune ricette con funghi porcini!

Proprietà dei funghi porcini

L’oligoelemento presente nei funghi porcini stimola l’immunità innata che presiede le nostre difese contro l’attacco di patogeni, virus, batteri e cellule cancerogene tramite una maggiore produzione di linfocitiT (ad azione citotossica sulle cellule tumorali), neutrofili, interleuchine, cellule NK (le cellule Natural Killer che uccidono virus e cellule cancerose). Il porcino aumenta la produzione del più importante fattore antivirale endogeno, l’ interferone gamma, dotato anche di notevoli azioni antitumorali.
Tra le azioni antitumorali dirette vi è l’inibizione della gonadotropina corionica (che favorisce non solo la sintesi di ormoni ritenuti della crescita, ma che è anche direttamente presente ed attiva in alcune cellule tumorali).

Per questo motivo è molto  utilizzato dagli oncologi che praticano terapie integrate dal momento che impedisce l’attacco delle cellule tumorali nei confronti delle sane ed è  anche un ottimo antiossidante e ripristina i livelli sierici della vitamina a più forte azione antiossidante: la vitamina E.
La sua azione chelante dei metalli pesanti è molto apprezzata e si rivela utile per rimuovere dal corpo cadmio, piombo e mercurio!
Tale azione antiossidante chelante è esplicata in sinergia con un’altre due importanti sostanze contenute sempre nei funghi, la SOD e il Glutatione.

Come pulire i funghi porcini

Come è facile intuire, date le proprietà suelencate presenti nei funghi porcini, è  importante saper trattare la materia prima per assumere in modo correttamente i funghi e mantenerne integre le qualità organolettiche. A tal proposito è importante imparare come pulire i funghi porcini.

Salsa boscaiola ai porcini

E’ una salsa facile da fare e utile per condire la pasta con porcini freschi.

Ingredienti

  • 700 g di funghi porcini freschi
  • 3 spicchi d’aglio
  • 100 g di cipolla bianca
  • 1 Rametto di nepitella
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

 

  1. Tritare finemente la cipolla e l’aglio e soffriggere in una padella con l’olio
  2. Continuare la cottura a fuoco basso, quindi aggiungere i funghi (puliti, lavati e tagliati a fette sottili)
  3. Condire con sale e nepitella e cuocere a fuoco basso.
  4. Usate la salsa boscaiola per condire la pasto o la bruschetta!

 

Funghi porcini trifolati

Uno dei contorni più facili da preparare è la trifolata di funghi porcini.

Ingredienti

  • 500 g di funghi porcini o misti lavati, puliti e tagliati a cubettoni
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 rametto di timo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchiere di vino bianco o Vinsanto
  • Prezzemolo
  • Sale e pepe

 

  1. In una padella, soffriggere l’aglio in olio d’oliva insieme al timo
  2. Aggiungere i funghi e cuocere per qualche minuto
  3. Coprire con un coperchio e cuocere a fuoco basso fino a quando non hanno perso la loro umidità
  4. Scoprire e lasciare asciugare a fuoco medio
  5. Aggiungere sale e pepe
  6. Quando sono asciutti, bagnare con il vino e lasciate evaporare
  7. Aggiungere il prezzemolo e servire

 

Funghi porcini fritti

 

Tagliare a pezzi grossi i porcini lavati e asciugati e panare nella farina. Friggere in olio bollente, girando un paio di volte. Rimuovere i funghi dall’olio. Aggiungere sale a piacere. Per un risultato più croccante, immergere i funghi rapidamente in acqua calda prima di friggere.

 

Carpaccio di funghi porcini 

Preparare questa insalata almeno un’ora prima di servire.

 

  1. Miscelare in una terrina, olio extra-vergine di oliva, sale e succo di limone
  2. Affettare finemente i funghi e disporli su un piatto da portata
  3. Irrorare con il pinzimonio
  4. Cospargere con una manciata di pepe macinato e lasciare riposare prima di gustare i porcini marinati crudi a tutto palato!

 

Formaggio grigliato con funghi porcini

 

Ingredienti

  • Formaggio a pasta semidura
  • 4 funghi porcini
  • Olio extravergine d’oliva
  • Aglio
  • Timo
  • Peperoncino
  • Sale

 

  1. Pulire i cappelli dei funghi porcini e posizionarli in una teglia da forno
  2. Condire con olio d’oliva, sale, pepe rosso, aglio affettato, timo e una spruzzata di vino
  3. Cuocere in forno per 15-20 minuti a 180°
  4. Cuocere il formaggio alla griglia
  5. Posizionare il formaggio grigliato su un piatto e appoggiarvi sopra i funghi porcini; condire con olio extravergine di oliva e servire caldo.
  6. Questa ricetta si può preparare anche con la salsa boscaiola ai funghi porcini.

Leggi anche:

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

1 min

Schiacciate, fritte o saltate in padella, le patate possono essere cucinate in tanti modi. E, a volte, ne compriamo più di quelle che ci necessitano. Cosa fare con quelle che restano? Le possiamo congelare? Si possono congelare le patate crude? Ebbene, è meglio evitare di congelare le patate crude. Perché? Rischiano di diventare nere e […]

2 min

Se volete un piatto orientale e particolarmente speziato potete optare per il pollo al curry. Ovviamente, esistono diverse varianti e procedimenti che incontrano i gusti di tutti. Alcune prevedono l’aggiunta di pomodori pelati, di yogurt, c’è chi lo prepara senza latte, chi sceglie spezie più o meno piccanti. Da accompagnare con il riso basmati freddo. […]

2 min

Le polpette di carne con peperoni e besciamella sono un piatto assolutamente da provar e semplicissimo da realizzare. Le polpette di carne, peperoni e besciamella sono un secondo piatto ricco e gustoso, un’ ottima alternativa alle classiche polpette fritte. Perfette da servire come secondo piatto accompagnate da verdure cotte o crude di stagione oppure potranno […]

2 min

Il Kafteji è un piatto tunisino assolutamente da provare. Si tratta di una pietanza caratteristica coloratissima e accompagna i pasti. Semplice da realizzare. Le verdure vengono fritte e successivamente anche le uova, la zucca e i peperoni. Solitamente si serve con carne, fegato oppure con il pane. Scopriamo insieme come realizzarla! Kafteji: ingredienti Patate 1,5 […]